x

x

Dolore acuto durante la respirazione

Salve, questa notte ho avvertito forti fitte a livello del cuore durante ogni respiro (mi trovavo sdraiato a pancia in su). Soffro di ernia iatale, reflusso, ed ho avuto tre volte l'ulcera duodenale. Ho avuto un caso analogo, sebben più moderato, all'incirca un anno fa. Il medico che mi aveva visitato mi ha rassicurato dicendomi si trattasse di un problema legato al reflusso e non invece un problema cardiaco. Voglio comunque ricevere un secondo parere illustrandovi la situazione. Non riuscivo a prendere respiri profondi, nemmeno a svuotare troppo i polmoni, mi era impossibile dalle fitte che erano come coltellate, sempre nella stessa zona (all'altezza del cuore nella parte centrale sinistra dello sterno). Non ho riscontrato spossatezza, tremori o altri dolori, solo quello ben localizzato che è perdurato per più di un quarto d'ora... forse venti minuti. Il battito cardiaco è rimasto più o meno sempre lo stesso, probabilmente si sarà leggermente velocizzato con il dolore, ma sono rimasto più che calmo fino a che non mi sono addormentato. La sera prima ho mangiato un panino con tacchino e poco prima di andare a letto diversi biscotti al cioccolato.

Spero di esservi stato utile al fine di eseguire una diagnosi quanto più accurata possibile.
Aspetto un vostro riscontro.
Grazie!
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Mangiare biscotti al cioccolato prima di coricarsi soffrendo di reflusso è, almeno, controproducente.
Faccia una visita gastroenterologica di controllo considerando le pregresse ulcere.
Cordialmente

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia