Utente 450XXX
Buongiorno Dottori.

Sono qui a sottoporvi una mia perplessità. Come dalla mia storia clinica presente qui nel sito a maggio 2018 mi si presenta una sensazione di nodo alla gola, non mi causa né fastidio né difficoltà nella deglutizione, mangio e bevo tranquillamente, noto solo il fatto che quando bevo caffè avverto un grande bruciore di stomaco. La dottoressa all'epoca mi prescrive del Gaviscon e li per li il problema sembrava essere diminuito, ma non scomparso.

Lunedì 29 ottobre sono tornato dalla mia dottoressa perchè la sensazione è riapparsa da qualche mese come si era presentata nel maggio 2018. Mi tasta il collo e non avverte nulla di strano, mi guarda in gola e mi dice che è leggermente arrossata, sente il mio respiro con lo Stetofonendoscopio sulla schiena e tutto risulta normale.

Secondo lei si tratta sempre di reflusso gastrosofageo. Le esprimo le mie perplessità dal momento che non avverto bruciori di stomaco, acidi che risalgono o alito cattivo, mangio e bevo tranquillamente di tutto senza problemi e non ho dolori o fastidi di alcun tipo. Si può quasi dire che, aldilà di questa sensazione, sono sano come un pesce.

Le dico anche però che da quando ho questa sensazione di nodo alla gola ho spesso la voce più rauca che tendo a schiarire, anche con colpi di tosse, e la notte mentre dormo è capitato 2-3 volte che mi mancasse il respiro (essendo io pure asmatico). Mi è stato detto che spesso reflusso e asma vanno a "braccetto" e anche il bisogno di schiarirsi la voce o avercela roca dipende dal reflusso. Mi ha ri-prescritto del Gaviscon da prendere dopo i pasti mentre a stomaco vuoto (la mattina e prima di andare a dormire) 2 pastiglie di Mylan Esomeprazolo (capsule rigide gastroresistenti).

Nel frattempo mi ha prescritto una visita da un Otorinolaringoiatria, con priorità bassa, che si svolgerà il 10 dicembre 2018, tra circa un mese.
Nel mentre mi ha detto di continuare con la cura prescritta.

Premetto che ho iniziato la cura lunedì quindi al momento non riscontro miglioramenti, appena preso il gaviscon mi da sollievo ma poi la sensazione ritorna. Premetto, se può essere utile, che non ho mai fumato né bevo e faccio regolarmente attività fisica 3 volte a settimana.

Sperando che la visita di dicembre mi dia una risposta definitiva, voi cosa ne pensate dottori? Siete d'accordo con il quadro che ha fatto la mia dottoressa?

Vi ringrazio tanto e vi auguro una buona giornata e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
A distanza, concordo con l'interpretazione dei sintomi data dalla sua dottoressa.
Anche la terapia è corretta.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Grazie del suo parere Dr. Bacosi.
Seppur a distanza, è possibile escludere patologie più gravi in base al quadro fornito dalla mia dottoressa?
La cosa va avanti da un po' quindi qualche timore più grave mi è balzato in testa.

Cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessuna patologia grave.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 450XXX

La ringrazio e la terrò informato.

Cordialmente.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Dr. Bacosi, mi perdoni ma ho dimenticato di esporle un ulteriore fatto. Come già detto questa sensazione c'è ma non mi da fastidio o dolore, quando mi lavo i denti e magari vado più in giù con lo spazzolino capita che abbia quella sensazione di rimettere qualcosa, di conseguenza sputo quello che a me sembra catarro ed è trasparente/biancastro (non so se per via del dentifricio bianco).

[#7] dopo  
Utente 450XXX

Tengo anche a precisare che questa sensazione è PERENNE. A volte, come stamattina, quasi impercettibile e poi a volte in cui lo sento più spesso.

[#8] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Confermo quanto sopra.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 450XXX

La ringrazio nuovamente e la terrò aggiornata, sperando che la visita dallo specialista possa aiutarmi a risolvere questo disagio, dal momento che attualmente nemmeno il Gaviscon sembra non fare più effetto. Cordialmente

[#10] dopo  
Utente 450XXX

Buongiorno Dottore,
Mancano 2 settimane alla visita dall'Ottorinolaringoiatra e spazzolandomi i denti stamattina ho riavuta quella sensazione di rimettere qualcosa, ho sputato quello che sembra catarro biancastro con delle leggere e piccole striature di sangue tendente al rosa. A questo punto possiamo continuare a parlare sempre di reflusso? Io continuo ad avere i miei dubbi

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
A distanza non posso dirle di più di quanto già detto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 450XXX

Buonasera Dott. Bacosi. Visita dall'Ottorinolaringoiatra fatta, tra qualche giorno ho appuntamento con il Dott. per discutere sul referto che riporto qui:

Faringite ipeertrofica;
Tonsille intraveliche;
Ipofaringe e laringe indenni per modalità e aspetto;
Seni piriformi liberi;
Mmtt indenni;
Rest eo neg, collo regolare e libero;
Competenza gastroenterologica.

Ho già provveduto per la visita gastroenterologica ma gradirei un suo parere sul referto. La ringrazio molto.

[#13] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Confermo quanto sopra, reflusso.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia