Utente 510XXX
Buongiorno, e grazie per il prezioso servizio che rendete alla comunità, vorrei sapere se l'endoscopista durante una gastroscopia con biopsie del duodeno per la ricerca della malattia celiaca, riesce ad occhio nudo ad individuarla sempre al netto delle biopsie grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No.
Se la malattia è in fase iniziale, può non essere visibile ad "occhio".
Inoltre la diagnosi di celiachia è, per definizione, istologica!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Grazie, quindi attendo la biopsia, grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
bene.
mi aggiorni se le fa piacere!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Dottore aprofitto della sua gentilezza, ho esami ematici di pochissimo fuori dai valori, il mio sintomo prevalente è un meteorismo cronico doloroso e invalidante che non mi permette di svomgere le mie attività, flautolrnza.Talvolta a seguito di questa iper fermentazione ho scariche liquide, alvo comunque irregolare. Ho fatto una colon e in tutti i tratti è risultato dalla biopsia colite linfocitica, il mio gastroenterologo pensa possa essere una conseguenza di celiachia, ho i folati praticamente a zero, la calprotectina a posto. Può essere per lei una valida ipotesi diagnostica?
Tanti saluti e grazie

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
mi può postare il referto della istologia del colon?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 510XXX

Eccolo!

Materiale inviato

A biopsie ileo
B biopsie cieco
C biopsie ascendente
D biopsie trasverso
E biopsie diacendente
F biopsie sigma
G biopsia retto .

DESCRIZIONE MACROSCOPICA

a frammenti di 0.2 cm
B frammenti di 0.2 cm
C un frammento di o.2 cm
D 3 frammenti di 0.2 cm
E 2 frammenti di maggiore di 0.2 cm
F un frammento di 0.2 cm
G un frammento di o.2 cm
0
DIAGNOSI
a mucosa del piccolo intestino priva di significative alterazioni
B/c/d/e/f/g reperti compatibili con colitr linfocitica.

Grazie ancora

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le biopsie non sono descritte, quindi dobbiamo fare un atto di fede.......

La colite linfocitica NON ha nesso con la celiachia.

Che terapia le è stata prescritta?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 510XXX

Dovrei prendere del cortiment per 60gg ma il medico mi ha detto di attendere l'istologico, secondo lei la mia sintomatologia potrebbe essere ascritta proprio a questo tipo di colite, come le dicevo addome gonfio, meteorismo cronico incessante e doloroso anche la notte ( mi fa male perfino dietro la schiena) talvolta scariche anche se non mi svuoto tutti i giorni e comunque feci mai formate, rarissimi episodi di stipsi. Ho fatto anche eco anse intestinali e 2 lastre in ps dopo forti coliche, conclusioni: marcato meteorismo grazie ancira

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si, i sintomi sono compatibili con la colite.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 510XXX

Assunto quindi che debba fare la cura in quanto tempo posso capire se è quella giusta, ovvero in quanto regrediscono i sibtomi? Esistono dei cibi da evitare come la peste nella prima fase? Se le fa piacere poi la aggiorno sull'esito della biopsua. Ancoragrazie

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni pure.
Per rispondere alle domande dovrei visitarla.
Eviti cibi molto speziati e fibre in eccesso.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 510XXX

Grazie, dove trovo i suoi recapiti?

[#13] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quali recapiti?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 510XXX

Pet una visita

[#15] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono sulla mia scheda.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 510XXX

Grazie, intanto volevo aggiornarla, l'esito della biopsia per celiachia è negativo, rimane la colite linfocitica che a questo punto penso sia la causa di tutti i miei problemi ormai cronici e dolorosissimi grazie

[#17] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Bene.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente 510XXX

Dottore volevo aggiornarla (ho visto che siamo distanti) il gastroenterologo ha letto la biopsia del colon, ed è dubbioso, come diceva lei, non c'è lettura completa e mi ha chiesto le seguenti cose:

1 rilettura dei vetrini da altro professionista
2 breath test al glucosio.

Nel contempo per cercare di tamponare un.po i disturbi mi ha detto di assumere il s. Bulardii, ora ho letto la preparazione del breath test e dice di sospendere i fermenti ma se nn ho capito male (per ciò che mi sono documentato) il bulardii è un lievito e non va sospeso è corretto? Grazie ancora il suo aiuto mi è molto prezioso in questa fase.

[#19] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si, può assumerlo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente 510XXX

Grazie e buona domenica!