Utente
Buongiorno, è da circa 6 mesi, in seguito ad una brutta influenza, che ho problemi intestinali (spesso mal di stomaco, feci semi-formate spesso sul liquido). Ho fatto diversi esami, dietro prescrizione del mio medico, risultano tutti nella norma, incluso quello delle feci helicobacter pylori.
Continuando a lamentare questi disturbi, mi sono riferito ad un gastroenterologo che mi ha fatto fare un esame delle feci più approfondito, dove è risultata la calprotectina parecchio alta (197). Subito dopo, mi ha prescritto una colonscopia che ho venerdì.

Adesso, la mia paura non è l'esame in se' , ma la preparazione (almeno, il giorno prima) ed ovviamente l'esito.

Come preparazione mi hanno prescritto di prendere Clensia, a partire dalle 19.00 del giorno prima , e poi, alle 04.00 del mattino il giorno dell'esame. Ed ecco la mia ridicola paura: prendendo tutto questo lassativo c'è la possibilità che mi venga la diarrea mentre mi reco all'ospedale? So' che è una cosa stupida, ma essendo ansioso, mi reca non poche preoccupazioni.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' impossibile rispondere. Dovrebbe comunque avere il tempo per evacuare il tutto a domicilio. Ovviamente dipende anche dalla distanza dell'ospedale

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto la ringrazio per la risposta.

Secondo le istruzioni date, devo iniziare a bere il preparato alle 04.00 fino alle 05.15. Tenendo in considerazione che partirei da casa intorno alle 09.00, dovrei (almeno secondo me) aver svuotato completamente ed evitare problemi. L'ospedale dista mezz'ora.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora non avrà problemi....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla si figuri
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno, volevo comunicare che ho fatto la colonscopia. Come già detto da altre persone, il peggio è la preparazione, l'esame in se', con la sedazione cosciente, non è per nulla difficile da sostenere.

La pulizia intestinale, invece, è stata parecchio complicata.
Il motivo di tale complicazione è stato il fatto che, per 12h circa (con un piccolo intervallo di 3h) bisogna stare seduti sul water, così non riposando neppure.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha detto bene: la preparazione intestinale è peggiore della colonscopia (in sedazione) ed è per questo motivo che dal 2010 abbiamo ideato presso il nostro Centro di Milano il COLON WASH, ossia il lavaggio retrogrado del colon per evitare il classico beverone:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/660-colonscopia-la-preparazione-e-piu-semplice-con-il-colon-wash.html
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it