Utente 480XXX
Salve
Da martedì scorso non ho pace: ho defecatoper nove volte, dalle 9 alle 24.
Stupita ho chiamato il gastroenterologo che mi segue, che mi ha prescritto RIFACOL 200 3 volte LACTEOL e DEBRIBAT ogni 12 ore, LAPISACO prima pranzo. Domenica, non riuscivo ad andare al bagno: ho usato due clisterini e pochissime feci, con muco; sono iniziati dolori dalla pate sx dell'addome che venivano leniti solo da una tisana al finocchio. Domenica non ho mangiato se non uno yogurth alla soia. Dato che il dolore persisteva, sono andata dalla guardia medica e mi ha detto che probabilmente avevo l'alvo libero (permettendomi espulsioni di gas), che probabilmente si trattava di colon irritabile e che dovevo evitare di usare troppo farmaci e ricorrere alla tisana, al buscopan semmai. Oggi, i dolori sono meno intensi, ho mangiato pastina in brodo vegetale, parmigliano e purea di patate con il brodo vegetale... e nuovi farmaci ENTEROLACTIS DUo 1 volta al giorno; LENICOL dopo pranzo. NOn posso prendere OBISPAX perchè sto facendo una cura per l'ansia. Acqua, tisane e vitto leggero.
Oggi senseazione di pesantezza, come se non riuscissi ad andare in bagno.
Cosa faccio se domani non riesco?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Per quale motivo è seguita da un gastroenterologo?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia