Utente 512XXX
Buonasera, sono una donna di 43 anni, a luglio dopo gastroscopia oltre a scoprire di essere celiaca ho scoperto di avere anche un ospite e cioè l' Helicobacter. I primi di Novembre comincio il Pylera. All' ottavo giorno di assunzione sto molto male e la gastroenterologa che mi cura mi ricovera per un significativo aumento della temperatura che con la sospensione del farmaco cessa del tutto. Dopo un giorno dalla sospensione mi viene una diarrea con una media di 4 scariche al giorno , dopo due settimane richiamo la dottoressa che mi ricovera nuovamente e mi rivolta come un calzino ,.tutti gli esami possibili li ho fatti.( Sangue feci ecografie tiroide etc) l' unico valore un po' alterato sono le gamma GT che comunque dal primo ricovero stanno scendendo. Ora premesso che sto prendendo fermenti da un mese e che sono senza colecisti dal 2005 ( quindi i medicinali mi affaticano ancora di più il fegato) e che la diarrea non si placa potrebbe essere che il Pylera mi abbia provocato tutto questo e che a distanza di un mese non sembra migliorare? Può un antibiotico distruggere così tanto l'intestino? Mercoledì faró colon. Le feci comunque sono chiare molli e a tanti piccoli pezzi quasi a palline( scusate il momento pulp). Comunque gli antibiotici anche quelli blandi mi hanno sempre distrutto ma al massimo per una settimana. Non un mese. Grazie e buon fine settimana.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È probabile che sia incorsa in una disbiosi intestinale che alimenta la sua diarrea.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 512XXX

Grazie della sua risposta, il dottore mi ha dato il normix ma leggendo il bugiardino fra gli effetti collaterali comuni c'è la diarrea. Secondo lei lo devo prendere? Io sono scettica. Grazie e buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere utile, è un antibiotico non assorbibile.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it