Utente 436XXX
Buonasera Gentili Dottori,
vi scrivo di seguito il referto della gastroscopia effettuata oggi sperando in una vostra lettura.

Esofago: non alterazioni di rilievo a carico della mucosa e del calibro del viscere. Linea Z localizzata a 40 cm dall'arcata dentale superiore, di aspetto irregolare per la presenza di una lingua di mucosa color salmone che risale per circa 2cm (biopsie). Cardias modicamente incontinente in antero e retrovisione.

Stomaco: modico ristagno di succo misto a bile in cavità. Non alterazioni a carico del fondo e del corpo gastrico. LA mucosa antrale appare diffusamente discromica, con presenza di piccole multiple erosioni rivestite da ematina. Eseguite biopsie a carico dell'antro e del corpo per istologia e ricerca dell'Helicobacter Pylori.


Duodeno: superato il piloro, beante, si esplora il bulbo che presenta mucosa nella norma. Nulla a carico della II porzione duodenale. Biopsie:

Ho effettuato l'esame per difficoltà digestive continue.

Grazie per il vostro prezioso servizio.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non vedo motivi di preoccupazione. Attenda con tranquillità l'esito istologico

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Grazie mille Dottor Cosentino! Può esser l’Helicobacter Pylori a causare ciò ? Le auguro una buona giornata.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
No, non credo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 436XXX

Gentili Dottori,
Di seguito l’esame istologico.
1 duodeno
2 antro
3 corpo
4 esofago

1 frammenti di mucosa duodenale con villi, ove valutabili, digitiformi, con rapporto villo/cripta conservato. La colorazione immunoistochimica per cd3 non ha mostrato aumento patologico della quota linfocitaria intraepiteliare.

2 frammento di mucosa gastrica di tipo antrale sede di gastrite cronica di grado lieve negativa per la ricerca HP

3 frammenti di mucosa gastrica di tipo ossintrico sede di iperemia. Negativa per HP

4 frammento di mucosa rivestita in parete da epitelio squamoso in parte da epitelio di tipo gastrica sede di focale metaplasia intestinale di tipo incompleto. Il reperto istologico se in accordo con quello endoscopico è compatibile con esofago di Barrett, negativo per displasia.

Vi ringrazio sin da ora per aiutarmi a comprendere il significato.. e consigliarmi sul da farsi.

Grazie mille

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Un Barrett di minime dimensioni che non desta alcuna preoccupazione. Controllo fra 3 anni

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 436XXX

La ringrazio Dottore per la celere risposta. È una situazione che può regredire? Perdoni la mia ignoranza Dottore, il Barrett dipende dal Reflusso gastro esofageo? Di nuovo cordiali saluti.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il Barrett dipende dal reflusso e piccole lesioni possono regredire. Ad ogni modo, e in caso di necessità, il Barrett può essere rimosso endoscopicamente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 436XXX

Dottore grazie mille per la sua risposta.
Ho letto i suoi articoli sul sito e mi hanno chiarito molti dubbi, li ho trovati comprensibili anche per chi come me non mastica medicina !
Complimenti per il suo lavoro.
Lei pensa Dottore che nel mio caso potrebbe essere utile la rimozione endoscopica? Nel caso, visto che spesso sono a Milano per lavoro, verrei da Lei.
La ringrazio di cuore.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Al momento non è indicata la rimozione. Utile comunque rivalutazione clinica fra 4 mesi circa

Cordialmente e grazie per l'interesse dimostrato per la mia attività.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 436XXX

Gentile Dottor Cosentino,
Torno a Lei dopo aver sentito telefonicamente il gastroenterologo che mi ha indicato di assumere per un anno esomeprazolo 40 al mattino, ripeteremo poi la gastroscopia per controllo del barrett tra sei mesi. Nell’ultimo mese sto assumendo citalopram 10 gocce per aiutarmi in un momento familiare molto complicato , prescritto da un medico psichiatra. Leggendo il bugiardino ho letto che i due farmaci non vanno molto d’accordo. Da quando assumo citalopram i miei disturbi di stomaco si sono molto attenuati, devo però curare il barrett ed iniziare l’esomeprazolo. In attesa di contattare nuovamente il gadtroenterologo e lo psichiatra, posso chiederle un suo parere in merito ? La ringrazio di cuore.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Istologia gastrica negativa e presenza di piccola lingua di esofago di Barrett in esofago senza rischio. Controllo gastroscopico fra 3 - 5 anni

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it