x

x

Possibile acalasia?

Buonasera,
scrivo per avere dei pareri prima di una visita medica. Circa tre anni fa ho iniziato ad avvertire dei fastidi durante e dopo i pasti, in particolare percepivo la risalita di muco in gola subito dopo mangiato, singhiozzo ed eruttazioni frequenti, oltre a senso di pesantezza e di sazietà anche dopo un pranzo leggero. Il medico mi parlò di reflusso (non ho eseguito gastroscopia), prescrivendomi Gerdoff dopo i pasti e una dieta specifica, terapia che però non ho seguito perchè i disturbi in questi anni sono comparsi saltuariamente.


Negli ultimi due mesi però è comparsa una tosse secca che non va via, molto leggera (tossisco due-tre volte al giorno), che mi causa però un senso di solletico alla base della gola. Ho notato che si accentua subito dopo i pasti, o anche se bevo soltanto un po' d'acqua. Inoltre si sono ripresentati i soliti sintomi, muco che si forma in gola dopo qualche boccone, eruttazioni sia durante che dopo i pasti, senso di pienezza e peso allo stomaco. Ogni tanto singhiozzo.

Sono una ragazza molto ansiosa, soprattutto sul tema delle malattie, e cercando online mi è venuto il timore che possa trattarsi di acalasia. Ho iniziato a controllare se i bocconi scendono mentre mangio, e mi sembra di sì, ma ho paura che tutti questi sintomi (tosse, muco, eruttazioni, pesantezza) possano essere causati da un inizio di acalasia, proprio perchè li percepisco anche mentre mangio, non soltanto dopo o in fase digestiva.

Sto vivendo gli ultimi giorni nella paura di avere questa malattia, di non riuscire più a deglutire e di arrivare a vomitare i bocconi di cibo. I miei sintomi possono essere ricondotti all'acalasia, magari in una fase iniziale?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Le ho già risposto circa tre mesi or sono ad analogo quesito.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia