x

x

Schiena e intestino irritabile

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve dottori vorrei chiedere un parere visto che non sono riuscito a trovare una risposta su internet.
da 2 mesi combatto con il mio intestino irritato che durante la notte mi tiene sveglio.
Ho fatto analisi feci in cerca di muchi e test seriologico celiachia, tutto negativo.
il mio dottore ha detto che quindi non é un'infiammazione ma qualcosa di funzionale.
Da qualche giorno va meglio e ho dormito bene, ma oggi di nuovo fastidio.
Questo fastidio é iniziato dopo poco dall'inizio della quarantena e l'unica cosa che é cambiata é che ho iniziato a fare esercizi di stratching tutte le mattina e in più da 3 mesi vado a correre.
Volevo sapere, potrebbe essere che lo stratching mattutino di schiena e gambe o la corsa hanno potuto creare questi problemi?
Perché con la quarantena ho intensificato l'attività fisica e comunque la schiena soprattutto zona lombare qualche problemino melo dava gia prima ma l'intestino stava bene.
Ho letto che l'intestino può creare problemi alla schiena, e il contrario invece?
grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Da come descrive si tratta di un problema muscolare

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi potrebbe essere che la schiena mi crea problemi intestinali a livello muscolare.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
È un riflesso dalla colonna vertebrale

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie il sospetto lo avevo ma ho chiesto perché comunque non sono un medico e non so se potesse essere possibile. Cordiali saluti
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Viene definito sintomo "neuropatico"

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Perfetto il sospetto lo avevo anche perché i muscoli mi danno fastidio e ho delle sensazioni di sensibilità come se le terminazioni nervose di tutto il corpo mi formicolassero, solleticassero. Credo sia dovuto a qualcosa legata alla corsa o ahli esercizi che facevo ogni giorno. Le volevo chiedere un po' di fisioterapia basterà?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Potrebbe essere utile

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test