Ernia iatale da scivolamento

Mi hanno trovato l’ernia iatale da scivolamento vista con gastroscopia.


Come cura mi hanno dato esomeprazolo 20mg per quattro settimane, Noremifa bustine al bisogno.


Passate le quattro settimane ho ancora dolore e pirosi e ho aumentato la dose di esomeprazolo a 40mg che prenderò per altre quattro settimane.


Siccome gli inibitori di pompa mi fanno venire la diarrea li associo ad enterogermina così non ho più diarrea.


Mi chiedevo dovrò assumere per tutta la vita gli inibitori di pompa con enterogermina se non mi passa il dolore e il bruciore di stomaco?


Volevo sapere se l’ernia si può guarire chirurgicamente?
perché il dolore e la pirosi c’è ancora.



Se effettuo l’intervento il problema si può ripresentare!?


Cordialmente.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,9k 938 12
Le ho già risposto anche se l'altra volta diceva di avere la gastrite e non l'ernia iatale (che non dà sintomi).

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il referto era sbagliato e oggi mi hanno inviato quello corretto!

In questi casi cosa posso fare?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio