Pillola anticoncezionale può creare gastrite/reflusso?

Buonasera dottore/i innanzi tutto vi ringrazio per questo servizio.

Espongo le mie problematiche: a fine febbraio ho iniziato a soffrire di gonfiore e dolori allo stomaco e al petto accompagnati da forte mal di testa, dopo una serie di tentativi con antiacidi ho effettuato una gastroscopia e l'esito ha rilevato una lieve gastrite e reflusso gastroesofageo.
Ho seguito per un mese una terapia (ora terminata) a base di PPI, hepilor e antiacidi e seguito le norme alimentari.
I sintomi, rispetto a febbraio, sono migliorati ma non sono spariti.

Recentemente mi è sorto un dubbio, assumo la pillola anticoncezionale da inizio dicembre dello scorso anno, cioè da cinque mesi, dunque vorrei sapere se la pillola può avermi causato una gastrite e il reflusso, o comunque se potrebbe peggiorare i sintomi.

Grazie in anticipo per la disponibilità.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
La pillola anticoncezionale usualmente contiene lattosio per cui se ha tale intolleranza può avere la sintomatologia riferita

Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto