Colposcopia, hpv, hsil

Gentili dottori, consulto non e' per me ma per familiare di anni 56.

Storia di HPV positivo (ceppi 35 e 51), Pap test un anno fa risulta negativo (quello precedente ancora LSIL ma non ne sono certa).
Quest'anno Pap test risulta HSIL.

Ginecologi hanno fatto colposcopia (giunzione s-c visibile endocervicale, quadro colposcopico normale, zona di trasformazione non vsualizzabile, reperti miscellanei atrofia).

Stiamo attendendo esito biopsie con grande preoccupazione.
Possibile che se quadro colposcopico normale ci sia gia' un carcinoma in situ?
Oltretutto con pap test negativo 1 anno fa?

A quali possibilita' ci dobbiamo preparare??


grazie in anticipo
[#1]
Dr. Fabio Martinelli Ginecologo, Chirurgo oncologo, Patologo della riproduzione 64 4 7
Salve,
a quanto riporta il quadro colposcopico non è conclusivo, in quanto la zona di trasformazione non è visualizzabile. E' opportuno attendere l'esito delle biopsie già effettuate per poter inquadrare adeguatamente il caso e definire l'iter successivo. (l'attendibilità del Pap test purtroppo non è del 100%, possono rilevarsi sia falsi negativi, che falsi positivi)

Dr. Fabio Martinelli
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Ginecologo Oncologo Europeo (ESGO certified)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, e Leep con ansa 15 che è stata eseguita al momento della colposcopia serve solo a prelevare le biopsie o è anche terapeutica?
[#3]
Dr. Fabio Martinelli Ginecologo, Chirurgo oncologo, Patologo della riproduzione 64 4 7
Se ha già fatto una LEEP, potrebbe avere, oltre che una valenza diagnostica, anche una valenza terapeutica (see and treat)

Dr. Fabio Martinelli
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Ginecologo Oncologo Europeo (ESGO certified)

Papillomavirus (HPV): diagnosi, screening, prevenzione e tutto quello che devi sapere sul principale fattore di rischio del tumore del collo dell'utero.

Leggi tutto