Utente 162XXX
Gentili Dottori,
ho 22 anni, ieri sera ho avuto un rapporto non completo con il mio ragazzo, in seguito abbiamo fatto petting. Dopo poco lui si è accorto di avere le dita sporche di sangue. Mi sono allarmata in quanto il ciclo mi è terminato da poco piu di una settimana. Non capisco da cosa sia dovuto, non mi è mai successo prima. Ho pensato che il mio ragazzo potrebbe avermi graffiata con le unghie, ma il sangue era abbastanza per giustificare solamente una lesione. Sono in piena ovulazione (l'ultimo ciclo è iniziato il 28 maggio e ieri era l'11 giugno) quindi mi viene anche da pensare che potrebbe trattarsi di spotting da ovulazione (che non ho mai avuto). Oggi non ho piu tracce di perdite. Cosa ne pensate? Sono abbastanza preoccupata. Nell'ultima visita che ho effettuato era tutto apposto.. Grazie.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Potrebbe effettivamente trattarsi di uno spotting ovulatorio.
Stia a vedere cosa succede nei prossimi giorni, e mi tenga aggiornata.
Un cordiale saluto
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 162XXX

Grazie Dottoressa per la celere risposta. La terrò aggiornata. Ma se davvero fosse spotting ovulatorio come si spiega questo fenomeno? Non mi è mai successo.. è preoccupante?

[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Stia tranquilla, non è un evento preoccupante.
A volte, l'ovulazione può essere associata alla comparsa di perdite di sangue, ma è un evento ricollegabile al picco ormonale dell'ovulazione.
Buona domenica!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 162XXX

Gentile Dott.ssa,
a quanto pare tutto è tornato alla normalità già da ieri in cui ho avuto giusto qualche residuo. Le perdite sono quindi durate solo un giorno. Mi conferma che potrebbe essere spotting ovulatorio? Se cosi fosse questo evento può portare ritardi nella comparsa del ciclo? Le faccio questa domanda perchè nel caso fosse così almeno sono preparata e posso rimanere relativamente tranquilla. Ho anche un'altra domanda: un anno fa ho sospeso la pillola yasminelle in quanto mi aveva dato effetti indesiderati quali: ritenzione idrica e un non trascurabile aumento di peso, in questo periodo ho preso in considerazione l'anello. So che non viene assimilato mediante sistema epatico e intestinale quindi potrei avere meno problemi. Cosa ne pensa?
Grazie ancora per la disponibilità e la professionalità delle sue risposte.
Un cordiale saluto.

[#5] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Lo spotting ovulatorio, in genere non comporta ritardi nella comparsa del ciclo.Visto che comunque è la prima volta che si verifica, la situazione va valutata nel tempo, osservando nei prossimi mesi come vanno i suoi cicli mestruali.
Riguardo l'anello, può provare e vedere se comunque per lei è più comoda questa forma di contraccezione.
La pillola comunque dà al massimo due chili in più dovuti a ritenzione idrica, tutti gli altri sono dovuti al fatto che si tende a mangiare di più, spesso senza rendersene nemmeno conto, e non sono da imputare alla pillola.
Per cui faccia attenzione a quello che mangia quando assumerà un contraccettivo ormonale (compreso l'anello)
Un cordialissimo saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#6] dopo  
Utente 162XXX

Gentile Dottoressa,
avrei un' altra domanda. Ieri 22/06 dopo circa 12 giorni dalla presunta ovulazione ho avuto delle perdite. Le ricordo che il mio ultimo ciclo (di maggio) è iniziato il 28/05. Ho chiamato il mio ginecologo e mi ha detto di fare un test di gravidanza. Se fosse stato negativo mi ha detto di non preoccuparmi perchè sono cose che succedono. Ho fatto il test ed è risultato negativo. Oggi ho notato che queste "perdite" potrebbero essere il ciclo vero e proprio in quanto continuano, sono abbondanti e mi hanno dato anche i tipici sintomi dell'arrivo del ciclo. Mi chiedo se puo essere veramente il ciclo perchè sono in anticipo di 5/6 giorni. In piu le ricordo che ho avuto quell'episodio di spotting l'11 giugno. Non capisco.. Mi puo chiarire le idee? La ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
A volte può succedere di avere un anticipo o un ritardo del ciclo, che comunque non deve destare preoccupazione, in quanto vari fattori come lo stress, l'ansia, le preoccupazioni, possono concorrere a determinarli.
Le consiglio comunque di effettuare, se non è stata fatta recentemente, un'ecografia pelvica di controllo, perchè a volte questi disordini mestruali sono dovuti alla presenza di patologie, comunque facilmente risolvibili, a carico di utero e ovaie.
Saluti.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#8] dopo  
Utente 162XXX

La ringrazio nuovamente per la celere risposta. Uno di questi giorni prenoterò la visita. L'ultima risale a un anno e mezzo fa, ed era tutto perfetto. Spero non sia nulla di grave...

Saluti

[#9] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Stia pure tranquilla, e mi tenga aggiornata.
Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org