Utente 163XXX
Buongiorno, ho 45 anni ed avrei proprio bisogno di un consiglio un po' urgente perche' sono davvero preoccupatissima per via di una mestruazione "intermittente", cioe' un giorno si' , uno no, uno con perdite ematiche quasi inesistenti,un altro un po' piu' copiose e solo in taluni momenti della giornata(per es al risveglio), ma che e' lunghissima e non accenna a terminare nemmeno col Tranex prescrittomi dal ginecologo che ritiene questi disturbi ascrivibili alla premenopausa. Ultimamente ,infatti, il ciclo mi ha fatto scherzi: o ha anticipato,o e' saltato completamente, o ha ritardato,e pure il flusso e' stato irregolare.L'altro ieri il ginecologo mi ha consigliato di prendere il Primolut nor per arrestare quest'ultimo stillicidio ematico. Per almeno 15 gg, una compressa al giorno.Poi mi ha detto che lo dovro' ripetere per tre cicli successivi, dal 16 al 25esimo girno. Il problema e' che ora e' dovuto partire per l'estero e tornera' fra piu' di un mese. Al ritorno mi fara' fare accertamenti specifici ma, nel frattempo, vorrei tanto un suo parere perche' sono molto agitata. E' corretta questa terapia? Il mio medico curante mi ha prescritto un multivitaminico per tenermi un po' su e mi ha consigliato di prendere SUBITO le compresse per 20, anziche' 15 gg. Per quanto riguarda i tre cicli successivi, e' d'accordo col ginecologo, considerando il Primolut nor "curativo" anche in caso di eventuali fibromi, oltre che regolarizzatore delle mestruazioni.Mi ha detto che come primo ciclo successivo devo considerare l'emorragia da sospensione dal farmaco che dovrebbe arrivare dopo 2 o 3 gg dalla cura per 20. E' vero? Spero tanto mi rispondiate e vi ringrazio moltissimo fin d'ora. Distinti saluti. Carla

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

quoto quanto suggerito dal suo medico, che mi sembra un professionista molto preparato. Si fidi di lui, non ha bisogno di second opinion.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa, non so come rigraziarla per la solerzia con cui mi ha risposto e per la sua umanita'che mi ha davvero commosso, visto come si e' compenetrata con la preoccupazione che sto vivendo ad una pressocche' continua vista di sangue. Assumero' subito il Primolut nor per 20 giorni e poi lo ripetero' a partire dal sedicesimo giorno dall'inizio del ciclo che mi verra' dopo la sospensione del farmaco che spero tanto mi faccia effetto. Le porgo distinti saluti.

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Mi tenga aggiornata sulla sua situazione, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente 163XXX

Lo faro' senz'altro. Le diro' come va col Primolut nor.A presto e ancora grazie per la sua grande disponibilita.

[#5] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello, desidero aggiornarla sulla mia situazione dal momento che lei, con grande cortesia, mi aveva detto di farlo, vista anche l'assenza del mio ginecologo fino alla fine del mese.Sto assumendo 1 cmpr al giorno di Primolut nor dal 28 Giugno, cioe' stamani ho preso la settima. Sto avendo pero' giorni senza perdita alcuna mentre due gg fa ed oggi ho delle perdite di sangue tendenti al marrone. Non le dico il mio sconforto. Mi chiedo se e' normale e se lei mi consiglia di continuare ugualmente con l'assunzione di 1 cmpr al giorno per le prox due settimane di cura restanti. Non so se dovrei abbinare del Tranex. La ringrazio di nuovo tanto e le porgo distinti saluti.

[#6]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
La cura va terminata come prescritto.
Avverta comunque il suo medico o un sostituto.
Il primolut ha un ottimo effetto emostatico, nessun bisogno di associare altri farmaci.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#7] dopo  
Utente 163XXX

Poco fa sono riuscita a rintracciare per tel il mio ginec e, prima che cadesse la linea, e' riuscito a dirmi anche lui di continuare la cura pure in presenza di perdite.Io pensavo che dopo 7 gg gia' non ci dovessero essere affatto.Cerchero' di stare tranquilla, anche se e' difficile e sono davvero demoralizzata. La ringrazio ancora tanto dottoressa per i suoi consigli.

[#8]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
di niente, mi faccia sapere come procede.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#9] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello,mi dispiace doverla disturbare ancora, ma devo partire per una decina di gg e non so bene come regolarmi perche'stamani ho assunto la decima delle venti compresse di Primolut nor che devo prendere e adesso ho le solite perdite "marroni" che mi vengono ogni tanto dall'inizio della cura. Il medico curante dice che con questo farmaco puo' succedere , di non preoccuparmi e di continuare a prenderlo. Poi di ripeterlo per dieci gg nei tre cicli successivi, come gia' le scrissi.Io non so se e' meglio che prenda una compressa anche di sera magari solo per qualche giorno o se continuare sempre nello stesso modo.Terrei tanto ad un suo parere vista la stima che ho per lei.Mi chiedo infatti quando queste perdite cesseranno definitivamente.Purtroppo questo e'un periodo critico per me anche per altri motivi di famiglia, sono particolarmente emotiva e, nonostante le rassicurazioni, non riesco ancora a tranquillizzarmi!La ringrazio sempre tantissimo per la sua disponibilita'.

[#10]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

continui la cura come prescritto dal suo medico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#11] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello,sembra che 20 gg di Primolut nor abbiano fatto effetto nel senso che, 2 gg dopo la sospensione,ho avuto una emorragia simile ad una mestruazione durata 5gg piu'2.Ora ripetero' la cura per altri due cicli, dal sedicesimo al venticinquesimo giorno.Quindi comincero' il 3 Agosto essendomi iniziata questa emorragia da privazione il 19 di questo mese.Di nuovo grazie e cordiali saluti.

[#12]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Dopo la sospensione del farmaco è normale avere l'emorragia, il ciclo poi dovrebbe regolarizzarsi.
Mi tenga aggiornata, ci tengo :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#13] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello, la aggiorno sulla mia situazione, vista la sua gentilezza nei miei confronti. Dopo la cura di 20 gg con il Primolut nor in seguito alla famosa mestruazione emorragica ed interminabile,il ciclo mi e' ritornato dopo 2gg dalla sospensione del farmaco.Ho ripreso poi con una compressa al gg dal sedicesimo al venticinquesimo giorno del ciclo e pure in questo mese di Agosto sembra che le cose siano andate bene perche' il ciclo mi e' tornato regolare dopo 2gg dalla sospensione ed e' stato regolare pure in quantita' e durata.Adesso mi appresto a ripetere la stessa terapia pure per il prox mese come mi ha detto il ginecologo.Lei pensa che poi debba continuare ancora per un altro ciclo oppure che basti cosi' dal momento che sembra che le mestruazioni si siano regolarizzate almeno per ora? Adesso sto assumendo pure lo Zitromax per via di una bronchite.Il medico mi ha detto che si tratta di un medicinale che non interferisce con la cura a base di progestinico. Spero sia cosi'! La ringrazio di nuovo e la saluto cordialmente.

[#14]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Nessun problema per lo zitromax.
Farei un paio di mesi di terapia con progestinico, poi mi rivolgerei al medico per valutare l'opportunità di continuare, o stare a vedere cosa succede senza alcuna terapia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#15] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello,riesco a farle questa domanda nonostante il grande dolore che ho per la scomparsa del mio compagno pochi giorni fa e per una morte assurda e terribile a soli 48 anni.Dicono che la vita deve continuare ma e' tanto difficile. Cmq domani devo iniziare il terzo ciclo di Primolut-nor dal 16 al 25esimo giorno dopo la terapia di 20gg fatta per bloccare le mestruazioni interminabili di Giugno.Il ginecologo mi ha detto di prenderlo pure per questo mese e poi di vedere come va senza perche' le mestruazioni,come le dissi, sembrano essersi regolarizzate nonostante il mio stato d'animo degli ultimi due mesi.Temo pero' che tutto questo progestinico mi possa far male. Ho letto che possono insorgere tumori...Visto che ho tanta stima di lei,vorrei un suo parere in proposito. La ringrazio tanto e saluto cordialmente come sempre.

[#16]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

le porgo le mie più sincere condoglianze. E' davvero un grande dolore perdere il compagno di una vita, spero che lei possa superare questo momento così difficile e trovare la forza di guardare al futuro con un pò di serenità.

Nessun problema per la terapia con progestinico, che è del tutto sicura in persone sane (se uno avesse un tumore attivo o pregresso, al contrario non si potrebbe assumere).
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#17] dopo  
Utente 163XXX

Gentile dottoressa Pontello, mi faccio viva di nuovo con lei perche' ha seguito fin dall'inizio la mia situazione dandomi consigli molto utili con estrema cortesia. Rassicurandomi, anche. Questo e' il primo mese in cui non ho assunto il Primolut-nor dopo la cura di 20gg effettuata per bloccare la mestruazione interminabile di cui le scrissi,e dopo i tre mesi successivi in cui ho assunto il farmaco dal 16esimo el 25esimo giorno del ciclo. Sembra che le mestruazioni si siano regolarizzate e, nonostante la sospensione del farmaco, le ultime sono durate 5gg, normali anche per quantita' . Io, pero', vivo sempre con la paura che mi ricompaiano all'improvviso e sotto forma emorragica, e di preoccupazioni ne ho gia' tante in questo periodo. Lei pensa che il progestinico me le abbia potute regolarizzare davvero? Il mio ginecologo mi ha consigliato di vedere come vanno le cose senza assumerlo, e, invece, di ritornare a prenderlo nel caso in cui dovessero riprendere a fare i capricci,anche iniziando subito, all'apparire dell'emorragia, senza aspettare il sedicesimo giorno. Per dieci giorni, continuando poi dal sedicesimo nel ciclo successivo.
Eventualmente di assumere anche del Tranex perche' con un utero fibromatoso come il mio,ed avendo io 46 anni, c'e' poco altro da fare. Vorrei gentilmente un suo parere in proposito perche' non so se invece basti assumere solo il Tranex, evitando di riprendere il Primolut- nor. La ringrazio sempre infinitamente e la saluto.

[#18]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

seguirei alla lettera i buoni consigli del suo medico.
Il tranex da solo fa poco, se c'è bisogno usi primolut come stabilito con il curante.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi