Utente 263XXX
Gentili Dottori,
ho scoperto due giorni fa, dopo una lunga e faticosa ricerca, di aspettare un bambino. Ho cercato di mettermi in contatto col mio ginecologo, ma è in ferie e non ritornerà che a fine mese. Purtroppo da 10 gg ho una congiuntivite ad entrambi gli occhi. Dapprima il medico di famiglia, quando ancora non sapevo niente della gravidanza, mi ha prescritto Colbiocin. Ho usato questo collirio per 4 gg senza ottenere risultati. Questa mattina sono andata così dall'oculista, la quale mi ha consigliato di prendere il collirio Netildex rassicurandomi sul fatto che non avrebbe avuto effetti negativi sulla gravidanza. Acquistato il farmaco, ho letto che non vi sono studi in merito ai possibili effetti del collirio nelle donne in gravidanza e che pertanto se ne raccomanda l'uso solo in caso di estrema necessità. Posso fidarmi di quanto detto dall'oculista?
Inoltre proprio il giorno in cui ho scoperto di essere incinta, mio marito ha eseguito uno spermiogramma dal quale è emersa la presenza di numerosi leucociti. E' possibile che anche io abbia un'infezione in corso? Cosa mi consigliate di fare? Il concepimento dovrebbe essere avvenuto l'8 di luglio. Al momento a parte due test di gravidanza (Analysis)non mi sono sottoposta ad alcun esame.
Vi prego rispondetemi, sono molto in ansia.

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Per la sua congiuntivite va bene una terapia antibiotica associata con cortisonici, va bene il netildex...
faccia un' esame delle urine ed urinocultura lei e suo marito, e faccia eseguire anche spermio cultura, potrebbe essere necessaria una terapia medica per entrambi...
ma di questo le parleranno il suo Ginecologo, il suo medico di famiglia ed un buon urologo per suo marito...
augurissimi di cuore per la gravidanza
buona serata
suo LUIGI MARINO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 263XXX

Gentile Dottor Marino,
la ringrazio per la gentilezza di avermi risposto e per gli auguri.
Buon lavoro e cordiali saluti

[#3]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
di nulla signora
ancora auguri per la gravidanza
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 263XXX

Gentile Dottor Marino,
mi scusi se approfitto nuovamente della sua gentilezza, ma allo scadere degli 8 gg di cura con Netildex noto sempre il gonfiore del bordo palpebrale.
Tale gonfiore, ormai presente da circa un mese, è particolarmente evidente al risveglio e si attenua nel corso della giornata.
Non sono presenti né croste né squame, solo il gonfiore e delle modestissime secrezioni.
Non avverto alcun dolore, solo un leggerissimo e indefinibile fastidio proprio nell'area del gonfiore.
Visto che né il Colbiocin né il Netildex hanno fatto effetto, mi viene il dubbio che non si tratti di congiuntivite.
Non potrebbe trattarsi di un forma di blefarite, visto che ho anche una leggera dermatite seborroica al cuoio capelluto?
Rammento inoltre che quando sono comparsi i primi fastidi agli occhi ero in un periodo di notevole stress.
Non so più cosa fare. Da un lato sono preoccupata per la salute dei miei occhi, dall'altro temo, essendo all'inizio di una gravidanza, di abusare di tali farmici i cui possibili effetti sul feto non sono noti. Qui all'Isola d'Elba, dove vivo, è presente un solo oculista, quello appunto a cui mi sono rivolta, pertanto non posso neanche sentire un'altro parere.
Le sarei veramente grata per qualunque consiglio volesse darmi.
Grazie
Debora