Utente 407XXX
Salve, avrei una domanda riguardo il pap test. Ho 28 anni e ieri sono andata a fare il pap test, e durante il pap test la dottoressa mi ha avvisato che ho avuto una piccola perdita di sangue e che quindi il risultato è sfalsato e devo rifare l’esame. Mi ha chiesto se aspettavo a giorni le mestruazioni, ma in realtà mancano ancora 11 giorni (assumo la pillola yasminelle e quindi ho un ciclo molto regolare), quindi mi sono molto sorpresa. Sono molto emotiva e sul momento mi sono spaventata e quasi svenuta. Quando mi sono ripresa volevo solo uscire, e – stupidamente - non mi sono fermata a fare le domande che ora mi assillano. È normale che ci possa essere stato del sangue? (ieri erano passati esattamente 18 giorni dal primo giorno delle ultime mestruazioni). Ed è normale che anche nelle ore successive io abbia avuto delle perdite?
Ricordo che la dottoressa ha detto qualcosa riguardo al mio tessuto, che può essere più fragile di altri e che questo dipende anche dal giorno del ciclo. Se è così potete suggerirmi un periodo migliore per effettuare il pap test (in modo che non si ripresenti lo stesso problema di sanguinamenti che poi rendano inattendibile il campione prelevato)? Ringraziandovi anticipatamente, saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Succede spesso il sanguinamento dopo l'esecuzione di un PAPtest,a causa di piccoli ECTROPIONS(piaghette) o piccole infiammazioni del collo (cerviciti) ma comunque niente di grave,tranquilla.
Il PAP test è da ripetere comunque es è corretto!
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 407XXX

la ringrazio molto per il consulto e le auguro buon lavoro

[#3] dopo  
Utente 407XXX

Scusi se la disturbo ancora, ho riletto la sua risposta e mi è venuto un dubbio. Lei parla di sanguinamenti dopo il pap test (che oggi, a distanza di un giorno, sono terminati). In realtà il primo sanguinamento è avvenuto proprio durante il pap test. Questo può essere normale? È quindi il sangue che ha reso nullo il risultato del test?
Ancora una domanda: visto che devo programmare il pap test, mi può indicare se c’è un periodo migliore del ciclo per effettuarlo?
La ringrazio nuovamente

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
SUBITO dopo il flusso mestruale e ricordandosi di NON praticare lavande vaginali(INTERNE) e preferibilmentenon avere rapporti sessuali!
A volte il sanguinamento interferisce con la lettura del vetrino (paptest),solitamente riferito dall'anatomo-patologo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI