Utente
Salve, ho 29 anni e avrei una domanda da porre che mi sta facendo impazzire.
Prendo la pillola mercilon da 10 anni. L'anno scorso ho avuto un salto del ciclo di due mesi per poi ricomparire normalmente. Fino al mese scorso non ho più avuto problemi. Il mese scorso mi sono accorta che mi sono arrivate le mestruazioni al 6° giorno di sospensione pillola erano scarse, durate 5-6 giorni con colore marrone, rosa e rosse. Mi sono cominciate, poi smesse per un giorno, poi ricominciate e poi dopo un po di giorni appunto sno finite.
Questo mese ho interrotto pirma la pillola per anticipare mestruazioni e oggi ho rimcominciato la pillola dopo la pausa di 7 giorni ma non mi sono venute. Sento i tipici dolori pre-mestruali ma niente flusso...solo una piccolissima perdita marrone e un po di muco marrone. Devo premettere che ho perso diversi kg dato che a causa del colon irritabile devo evitare grassi e ciugnate varie (circa 7 kg da febbraio) ora peso 72 e sono alta 1.60!
Sento un dolore (sopportabile), come un calore, un punzecchio all'altezza dell'ovaio destro e alla gamba destra (inguine fino a ginocchio). Dal ginecologo ci sono stata ad inizio 2009 e ora ho appuntamento tra un mese. Ho paura che possa essere qualche tumore all'ovaio o cmq all apparato genitale.
Il mio ciclo a parte qualche mese che è stato più abbondante e liquido del solito, poi tornato normale, poi a volte inizia attorno al 4-5° giorno di sospensione, a volte al 6-7°, sta volta proprio non è venuto e continuo a sentire questo calore, fastidio all'ovaio destro (penso che sia all'altezza dell'ovaio). Questo mese non ho avuto rapporti quindi non posso essere in cinta. Ho fatto esami del sangue ed era tutto ok. Mi ha fatto anche la palpazione addome e visita generale ed era tutt ok (medico generale non ginecologo).
Certe volte dopo 10 giorni dalla fine del ciclo ho perdite un po di cattivo odore e mucose e mi sembra di essere spesso bagnata. Può essere qualcosa di brutto? oppure il salto del ciclo è dovuto al fatto che ho interrotto prima la pillola e non era ancora il momento di averle? oggi ho ricominciato la pillola....quindi non mi verrano nei prossimi giorni? nonostate ho chimato il ginecologo mi ha detto che non è niente e che non era necessario andare a fare visita...andrò come programmato da tempo il mese prossimo.
Non riesco più a tranquillizzarmi.
Spero qualcuno di voi riesca a darmi una risposta.
saluti e grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il ciclo deve normalizzarsi ,con la ripresa del processo ovulatorio,riprendono anche le mestruazioni.Quindi non deve preoccuparsi e ' quasi fisiologico che cisia questo ritardo.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
salve,

mi scusi se la disturbo...ma non ho capito la sua risposta....mi potrebbe spiegare meglio?

poi, dato che ci siamo, le volevo chiedere come mai continuo a sentire questo pizzicio-fastidio-calore sopportabile all'ovaio destro e se tocco sento tutti dei granulini ch a sinistra non sento e mi prende anche la gamba destra. Inoltre quando mi siedo per defecare e spingo sento pungere l^'ovaia destra (addome inferiore desro, proprio sopra inguine) Il mio ginecologo, sentito per telefono, mi ha detto che io le ovaie non posso sentirle dato che sono in profondità e non posso dire che sono le oavai a darmi fastidio perchê potrebbe essere anche l'intestino (soffro di colon irritabile), o la vescica...che ne pensa lei? è vero che io non posso dire se sono o meno le ovaie a duolermi e continuo a sentire pizzicare?
saluti e grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrei rispondere solo dopo una visita ginecologica,mi dispiace.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
gentile dottore, ecco che le scrivo di nuovo. (28 anni / 1.60 / 69.5 / prendo la pillola da ormai 10 anni)
Come le avevo già scritto il mese scorso mi sono saltate le mestruazioni (le avevo scritto che avevo cambiato alimentazione, da gennaio fino ad ora ho perso 8 kg dato che con il colon irritabile ho dovuto eliminare le cose grasse e mangiare salutare.
Anche se il ciclo non è venuto ho continuato la pillola normalmente e qualche giorno dopo sono partita due settimane per le vacanze in Austria. Ho fatto parecchia piscina, sauna e passeggiate. Alimentazione anche cmq leggera (non mangiavo tantissimo), e a parte una notte che ho vomitato dal non digerito e le feci dure dure con comparsa di un emorroide (risoltosi in 4.5 giorni) tutto andava bene. Ero rilassata e devo dire che anche dolore alle ovaie non sentivo.
Tornata a casa ho smesso la pillola dopo i 21 giorni ed ecco che ricomincio a sentire doloretti all'ovaio destro che mi prende anche la gamba fino al ginocchio, ma più un calore-pizzichio sopportabile all'ovaia destra e all'inguine (se di ovai si tratta....magari è solo l'intestino). Oggi siamo al 7° giorno di sospensione e niente ciclo. A volte sento i solito doloretti ma non vuole arrivare.
Ho dimenticato un paio di pillole di quest'ultimo blister ma cmq non sono in cinta...ho preferito non avere rapporti...a volte quando ho rapporti sento un po di dolore...ma forse perché sono un po bloccata.
Ho notato che in questi giorni ho la perdita di muco trasparente dalla vagina...e se lo tocco è filamentoso...come quello che descrivono dovrebbe esserci quando si è in un periodo fertile a metà del ciclo....è normale? sono già alla fine del ciclo mentre invece il muco fa pensare che sono a metà? ho forse tutto sfasato? cosa mi consiglia?
A volte mi sembra che la parte inferiore destra dell'addome sia un po più gonfia di quella a sinistra...continuo a guardare e toccare e non capisco più se è una cosa che mi metto in testa io o se veramente è più gonfia. Urinare urino normalmente senza urgenza e senza dolore nella minsione. Ho da un annetto problemi di diarrea alternata a stitichezza e
Ho fatto a febbraio tutti gli esami del sangue compreso la tiroide ed era tutto ok....ora il mio dottore mi ha detto di aspettare il prossimo ciclo e se non arriva ripetiamo gli esami del sangue.
Se fosse un qualche tumore alle ovaie o all'apparato genitale....lo si sarebbe visto dagli esami del sangue?
Come detto l'anno scorso di questi tempi mi è saltato il ciclo per due mesi e poi è ritoranto..da li è sempre stato a volte più forte, a volte più debole, a volte più chiaro con muco, a volte rosso vivo, ecc ecc.
L'ultimo che ho avuto (due mesi fa) era debole ed è cominciato quando ho spinto per defecare....poi si è fermato e dopo due giorni è ricominciato.
Non so più che fare....ho appuntamento a metà giugno dal ginecologo...dovrei anticipare secondo lei? ho fatto l'ultimo paptest a novembre 2008 e il ginecologo mi ha detto che dopo 3 anni andava bene dato che tutti gli altri anni non c'era mai stato niente.
ho paura che sia qualcosa di grave e di brutto....
cari saluti

[#5] dopo  
Utente
salve, anche questo mese niente mestruazioni...senti i sintomi ma non arrivano. Ho fastidio, calore all'ovaio destro....e mi prende anche inguine e gamba destra.
Continuo a pensarci e non arrivano...sono ormai 3 mesi adesso. Ho paura ci possa essere qualcosa di brutto. Sono 10 anni che prendo la pillola senza mai averla smessa ma non mi era mai capitato che mi stavano via 3 mesi...l'anno scorso è capitato che sono saltate per due mesi ma poi il 3° mese sono ricominciato. da li tutto regolare a parte qualche ciclo con mestruazioni più abbondanti, più chiare, più liquide e a volte più deboli con perdite marroni. L'ultimo ciclo prima che saltassero erano poche e chiare...cominciate, fermate e poi ricominciate dopo qualche ora. In questi giorni sento fastidio alla gola, se tocco mi fa male e anche a deglutire. Potrebbe trattarsi di qualcosa alla tiroide e quindi salta il ciclo?
Ho fatto esami completi tra qui tiroide a fine febbraio....può darsi che da febbraio ad aprile sia cambiato qualcosa e sia comparso qualcosa di poco bello che mi fa saltare il ciclo?
saluti e grazie

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve sottoporsi ad un test al Progesterone e ripetere gli esami per la tiroide con valori di prolattinemia.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
salve, grazie per la sua risposta.
il ciclo è arrivato...ed è stato "normale" come l'ho sempre avuto....
anche i sintomi di dolore ovaia destra e gamba sono passati dopo l'arrivo del ciclo (che le ricordo era saltato per due mesi).
devo cmq sottopormi ai test da lei indicati?
saluti e grazie

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A questo punto no!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI