Utente
Buon giorno gentili dottori,

ho 39 anni (40 a metà settembre),
a luglio di quest'anno saranno due anni che assumo la pillola Yasmine.
Ho effettuato a marzo analisi del sangue, compresi colesterolo e valori sulla coagulazione ed erano a posto.

Mi chiedevo se fosse opportuna una sospensione e se si di quanto tempo.

Nel caso decidessi di sospenderla per qualche mese, il primo mese o i successivi mi devo aspettare problemi tipo ritardi consistenti nel ciclo, oppure ragionevolmente tutto dovrebbe riprendere come prima?

Preciso che prima il ciclo regolare, cioè non veniva sempre precisamente lo stesso giorno, poteva avere qlc. giorno di ritardo ma più o meno era sempre di 30/32 gg.

Grazie e cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se necessita di un contraccettivo la sospensione periodica della pillola non serve,non esistono studi specifici che dimostrano la risoluzione di problemi legati alla funzionalità ovarica.
Quindi non sono d'accordo sulla sospensione, se non insorgono problemi clinici o si sta programmando una gravidanza.
saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la Sua cortese risposta.

In realtà, sto pensando ad una gravidanza, ma vorrei fare una valutazione della riserva ovarica che, suppongo, prendendo la pillola non è possibile. Pensavo quindi di sospenderla un paio di mesi, fare l'esame e, in base al risultato, fare le mie valutazioni (riprendere la pillola per qualche mese oppure no)

Mi chiedevo: se dal prossimo ciclo la sospendo, quali esami e quando dovrei effettuarli al fine della valutazione della riserva ovarica?

Se sospendo la pillola, il ciclo - in quel mese o due - torna regolare dopo due anni o devo aspettarmi qualche ritardi/problema?

Riprendere poi l'assunzione della pillola, ipotizzo, tra un paio di mesi, comporterebbe qualche problema?

Grazie infinite per la pazienza e cordiali saluti.


[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con la ripresa del flusso mestruale e della eventuale ovulazione,abbiamo un segnale della ripresa della funzionalità ovarica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI