Utente
Il risultato del mio pap-test è stato: "non è possibile una buona interpretazione a causa di un'infezione" "Infezione da 0: Coccobacilli".
Non mi è mai capitata una cosa simile e sono un po' preoccupata. Ho fissato un'appuntamento dal ginecologo il prima possibile, ma essendo in ferie, dovrò aspettare due settimane e non credo di resistere a brancolare così nel buio. Vorrei sapere se quest'infezione è da ritenersi allarmante o meno. Inoltre, di solito, le cure per questo tipo di infezione in cosa consistono, QUANTO durano e quali sono gli accorgimenti che si devono prendere (soprattutto in relazione alla vita di coppia)?
La ringrazio in anticipo per il consulto.
Saluti!

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La infezione si può accertare attraverso un tampone vaginale e di conseguenza impostare una terapia corretta e mirata,per poter,poi, ripetere con tranquillità il Paptest.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta; ho il timore che su questo risultato possa aver influito anche una prassi pre-test non corretta!! Mi potrebbe gentilmente dire quali accorgimenti occorre seguire i giorni che precedono il pap-test?
Grazie mille per la cortese risposta e mi scuso per il disturbo!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non bisogna praticare lavande vaginali 3/4 giorni prima ,naturalmente non bisogna essere mestruate e secondo alcune Scuole non avere rapporti sessuali 2 gg prima.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille!! E' stato davvero gentile!!
Saluti

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI