Utente
Ancora una volta ho la fobia di rimanere incinta tramite i contatti più strani..
sono ancora vergine ho avuto solo dei contatti di petting e non so se è giusto crearmi delle ansie per questo episodio...il giorno 21 settembre ho dormito con il mio ragazzo...in un momento di intimità l ho masturbato...subito dopo l'eiaculazione avvenuta su un fazzoletto lui si è andato a pulire..mi ha detto che si è pulito prima i genitali e poi si è fatto una doccia.(anche se non so bene le esatte eventualità in cui si è pulito)...20 minuti dopo circa io ho usato il bagno...dato che sono fobica per queste cose ho osservato il water per vedere se eventualmente ci fossero tracce visibili di sperma..non c'erano..ma io per sicurezza non mi sono appoggiata sulla tavoletta...comunque il problema è soprattutto questo..ho controllato anche se sul bidè vi fossero tracce umide...ma non c 'erano(anche perchè erano passati venti minuti prima che io entrassi nel bagno e poi cmq seppure lui si è lavato nel bidè un pò di sperma era già stato pulito dal fazzoletto) comunque io ho sciacquato il bidè con l'acqua...però subito dopo io stessa mi sono fatta il bidè!!...quindi ho paura che magari qualche traccia infinitesimale sia finita a contatto con la mia vagina mentre mi lavavo1 è possibile essere rimasta incinta in questo modo? ora mi viene da pensare qualsiasi cosa...e pensare che faccio sempre attenzione...ma questa volta penso di non essere stata troppo attenta...il fatto è avvenuto il 21 settembre l'ultima mestruazione l'ho avuta il 15 settembre e il mio ciclo dura 24 25 giorni preciso...ero nel perido fertile per far avvenire una eventuale gravidanza?il mio ragazzo dice che mi faccio paranoie..ma secondo voi è possibile rimanere incinta con queste modalità?ovvvero toccando oggetti magari sporchi un pò di sperma anche secco che poi può essere ravvivato dagli umori vaginali?grazie mille

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La sua richiesta è molto simile a quelle già fatte in precedenza per le quali ha avuto una serie di risposte da diversi professionisti, ma delle quali probabilmente non ha assolutamente tenuto conto.
Per rimanere incinta si devono avere rapporti completi, quindi non ha senso tormentarsi ogni volta che si scambia una carezza con il suo fidanzato.

La invito a rileggersi tutte le risposte che ha ricevuto ai precedenti consulti e l'esaustivo articolo scritto da una collega molto competente al seguente link:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/104-ma-la-mia-fidanzata-puo-essere-incinta.html

Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
mi scusi..forse mi sto tormentando con ansie inutili..però questo fatto descritto precedentemente è leggermente diverso dagli altri...lei dice che una minima possibilità possa esserci? comunque oggi stesso mi doveva tornare il ciclo ma purtroppo non mi è ancora arrivato...comunque precedentemente ho avuto dolenzia e dolore al seno...due giorni fa il dolore al seno è scomparso...questo di solito indica che dovrebbero tornarmi a breve..ma purtroppo sono in ritardo..crede sia giusto fare un test?

[#3]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Beh, se gli spermatozoi del suo ragazzo hanno la facoltà di volare, tutto è possibile! (^__^)

Mi domando se ha letto l'articolo che le ho indicato. Ad un certo punto si dice che:

"Quali pratiche sessuali sono a rischio di gravidanza?
Tutte quelle pratiche che comportano l’inserimento dello sperma dentro la vagina (anche solo con le dita) oppure la penetrazione, anche in assenza di eiaculazione (“coito interrotto”). Se tali pratiche non vengono effettuate, il rischio gravidanza è praticamente nullo."

Quanto lei descrive, pertanto, non rientra tra le pratiche a rischio.

Le consiglio di affrontare con specialisti il discorso della sessualità in quanto rischia di vivere perennemente male un'esperienza che invece le dovrebbe dare piacere e tranquillità.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli