Utente
buongiorno, il giorno 22 ottobre mi è arrivato puntualissimo il ciclo. il giorno 28 ottobre ho avuto un rapporto a rischio, si è rotto il preservativo e per evitare un'eventuale gravidanza poco più di un'ora dopo ho preso la pillola del giorno dopo. a distanza di 6 giorni il 4 novembre mi è arrivato "il ciclo" o meglio un' emoraggia. ho letto su vari siti che è un effetto collaterale della pillola (io ho assunto norlevo). volevo chiedervi ma quanto durerà questa emoraggia?all'inizio erano solo poche macchioline ma ora sono un fiume in piena e questa notte ho avuto anche forti dolori al basso ventre. inoltre vorrei chiedervi ma per il prossimo ciclo cosa mi dovrò aspettare?ho letto che sarà sballato perchè la pillola ha determinato uno squilibrio ormonale, è vero? ma se vado da un ginecologo e faccio un' ecografia mi saprà dire fra quanto mi torneranno le mestruazioni in base all'ovulazione?... e ultima domanda ma è vero che prendere la pillola del giorno dopo comporterà seri rischi alla possibilità di avere in futuro un bambino?... io sono molto pentita di averla assunta e credo non lo farò mai più.... spero mi possiate aiutare a capire meglio la mia situazione...

grazie a tutti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto quello che mi ha descritto è quasi normale dopo l'assunzione della pdgd ,non deve preoccuparsi ha avuto un'anticipo del del flusso mestruale.
Sulla fertilità futura è assurdo che circolino voci che terrorizzano le donne, NON ACCADE NULLA.
Per tranquillizzarla legga il mio articolo:
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/148-la-pillola-del-giorno-dopo-contraccezione-di-emergenza.html
Si tratta di un carico di un progestinico,che rispetto ad una eventuale gravidanza indesiderata, non procura alcun danno.
Mi auguro di averla rassicurata.
SALUTI
PS: Nessun pentimento!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
grazie per la rassicurazione... ma mi ha scritto che ho avuto il flusso mestruale anticipato... quindi il ciclo che normalmente mi doveva arrivare il 19 ottobre non arriverà? o verrà lo stesso??

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe accadere o un anticipo del flusso o anche un ritardo.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
ma cn un'ecografia si può vedere più o meno che ne sarà di questo ciclo?

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Qual'è l'utilità ???
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
beh l'utilità di capire quando tornerà il ciclo per non vivere l'attesa con estrema ansia, visto che non si sa se tornerà preciso, in anticipo o posticipato di chissà quanti giorni...ma quindi con un'ecografia si potrebbe avere una visione più chiara?lo chiedo anche perchè comunque avevo già deciso di rifare un controllo e voglio sapere solo se a rigore di ciò è il caso di anticiparlo

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è il caso di anticiparlo.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
salve,
è passata una settimana da quando attendevo l'arrivo del ciclo, ma ancora non arriva. eppure ho tutti i sintomi pre ciclo da una settimana, è normali averli?mi sento uno straccio... ma in media dopo norlevo, quanti giorni di ritardo può avere il ciclo? ho fatto pure il test di gravidanza (ieri mattina) il risultato è stato negativo, infatti non credo di essere incinta perchè il rapporto a rischio c'è stato dopo solo 6 giorni da ciclo quindi in periodo non ferile e cmq il mio ragazzo è venuto fuori...in più dopo meno di un'ora ho preso norlevo.... ma mi sento strana... spero di avere qualche risposta

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma se il test di gravidanza è negativo,non deve preoccuparsi.
Il flusso mestruale potrebbe saltare completamente,ma non si tratta di un problema.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI