Utente
Gentili dottori,

scrivo per avere un opinione sui dati dell'accrescimento fetale ricavati dalla mia ultima ecografia (eseguita in data 30/12/2011).
Dovrei essere alla 30esima settimana di gravidanza (UM 8/6/2011) e la data prevista per il parto è il 14 marzo 2012.
I dati sono i seguenti:
HC 308 mm
BPD 87 mm
AC 270 mm
FL 59 mm

All'ecografia precedente eseguita alla 25esima settimana i dati erano i seguenti:
AC 218 mm
BDP 71,9 mm
FL 51 mm
la misura della circonferenza cranica non è riportata

Il feto è in posizione cefalica.

Secondo il ginecologo il feto ha un bel "testone" ma ritiene che non ci siano problemi e che per ora tutto procede bene.
Io, tornando a casa e consultando le tabelle di riferimento, mi sono un pò allarmata.

Premetto che anche alla morfologica il bambino risultava leggermente più grosso e, una volta escluso il diabete gestazionale, secondo il ginecologo potrei semplicemente aver concepito il feto qualche giorno prima (ho un ciclo di 25/26 giorni).

Mi piacerebbe avere una Vostra opinione.

Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr.ssa Luisa Uras

24% attività
4% attualità
8% socialità
OLBIA (SS)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
gentile signora si ricordi che i dati biometrici stimati sono abbastanza relativi nel senso che ci puo' essere una possibilita' di errore di circa il 15% , la pregrerei di non prender tutto come oro colato !! consideri che le apparecchiature son comunque macchine .. non e' detto che siano perfette !!
stia bene
Luisa Uras

[#2]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Entrando nel merito:
le biometrie cefaliche mostrano delle epoche di gestazione maggiorate fra 3 e 4 settimane rispetto all'epoca dichiarata (30 settimane), mentre sostanzialmente in "tenuta" sono le biometrie sia dell'addome sia del femore.

Le domande cui la gentile utente dovrebbe rispondere sono le seguenti:
a) in che periodo è stata eseguita la curva da carico orale di glucosio?
b) questa gravidanza è la prima? in caso non lo sia, quale peso e quale volume ha/hanno avuto il o i feti precedente/i?
c) la flussimetria dell'arteria uterina al 5° mese è stata regolare?
d) l'epoca di gestazione derivata dalle ecografie nel primo trimestre è stata sempre combaciante con l'epoca di gestazione ricavata dall'ultima mestruazione e se no qual'è stato il divario?
e) ci si è limitati ad una sola valutazione biometrica dell'estremo cefalico o si è entrati in dettaglio circa la struttura delle formazioni cerebrali osservate?

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#3] dopo  
Utente
Gentilissima dottoressa Uras, grazie per la risposta.

Gentile dottor Santoro,
rispondo alle sue domande:
1) La curva da carico è stata effettuata il 13/12. Questi i risultati:
Basale 76
Dopo 60' 145
Dopo 120' 107
2)Questa è la prima gravidanza
3) Non ho dati sulla flussimetria dell'arteria uterina. I risultati dell'ecografia morfologica (eseguita a 19 settimane + 0) sono stati i seguenti:
-DBP 48,5 mm
-CC 174,2 mm
-Diam. trasverso cervelletto 19,4
CA 153,9 mm
LF 29,3 mm
L'ecografista sosteneva fossi qualche giorno più avanti ma non riteneva fosse il caso di ridatarmi.
4) nel primo trimestre l'esame ecografico corrispondeva con l'epoca ricavata dall'ultima mestruazione.
5) tra due settimane circa farò l'ecografia ostetrica della trentaduesima settimana

Grazie

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Allora, quando farà l'eco alla 32ma, chieda in merito alla strutturazione delle formazioni encefaliche visibili.
Inoltre s'informi sullo spessore del rivestimento parietale dell'addome fetale.

La curva da carico è stata eseguita con 50 gr o con 75 gr di glucosio?
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
Direi 75 gr.
La disturbo ancora un attimo per chiarimi un dubbio (perdoni l'ingenuità). In fase fetale è possibile che i feti si sviluppino a "scatti" e che all'eco della 32 settimana, le misure del cranio rimangano più o meno inalterate? Inoltre è possibile che, essendo io e mio marito, non molto alti ma con una testa diciamo importante, la struttura del feto assomigli già a quella dei genitori?
Suppongo che se ci fosse stato anche il minimo sospetto di un problema serio il mio medico non si sarebbe limitato a tranquillizzarmi, quindi vorrei capire se misure così discordanti sono un campanello d'allarme per possibili disturbi o se potrebbe essere semplicemente la conformazione fisica del bambino.

Grazie dottore, spesso è difficile chiarire tutti questi dubbi in dieci minuti di visita.

[#6]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ogni misura ha un suo "range" normale che, riportando la misura in percentili, varia dal 10° al 90°. Le misure del cranio eccedono il 90° per cui è un pò difficile stabilire se il cranio è maggiorato per questione "genetica" parentale..
Semplicemente, la prossima volta, ripetendo le misurazioni, se si dovesse nuovamente riscontrare questo dato, sarà bene informarsi anche sulla strutturazione delle formazioni encefaliche visualizzate.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli