Perdite rosa una settimana dopo il rapporto

Salve Gentili dottori


lunedi scorso ho avuto un rapporto protetto con la mia ragazza (lei prende la pillola mensile, ma io non ho utilizzato il preservativo). aveva avuto il ciclo 10 giorni prima quindi aspettava l'ovulazione tra qualche giorno

dopo un paio di giorni dal rapporto lei comincia ad avere la nausea, vomito, dolore alla pancia e all'ovaio per tutta la settimana. fin qui nulla di strano tranne l'ovvia preoccupazione (purtroppo le è accaduto anche altre volte di passare periodi come questo)

6 giorni dopo il rapporto (quindi presumibilmente nel post-ovulazione) ha avuto delle perdite rosa chiaro e il giorno dopo delle perdite rosa-rosso con grumi di sangue. adesso aspetta il prossimo ciclo tra 11 giorni

premetto di aver cercato davvero dappertutto informazioni sulle macchie rosa, ma non ho trovato nulla di chiaro. ho letto su internet che possono essere dovute all'ovulazione e da altre parti ho letto che potrebbero essere perdite da "impianto"

a essere onesto ho scartato subito l'idea delle perdite da impianto, in parte perchè lei prende la pillola mensile, e in parte perchè io non ho eiaculato.
però ho sentito dire che possono verificarsi delle "piccole perdite" di liquido seminale durante il rapporto, e che tali perdite sono potenzialmente "fertili". inoltre a completare il quadro ci sono la nausea, i giramenti e i dolori che sente da quasi una settimana

forse ce un altra cosa che può aiutare a chiarire la situazione. a causa di una visita medica la mia ragazza ha sospeso per un mese la pillola e ha ricominciato a prenderla soltanto quando è reiniziato il nuovo flusso. potrebbe essere che tali perdite sono dovute proprio alla sospensione???

per riassumere: al decimo giorno del suo ciclo abbiamo avuto un rapporto (senza eiaculazione e lei prende la pillola) due giorni dopo ha cominciato a vomitare, mal di testa, nausea, dolori, crisi di pianti, e tra ieri e oggi ha avuto quelle strane perdite

potrebbe essere incinta? oppure potrebbe essere qualche infezione? noi siamo davvero preoccupatissimi. la mia ragazza ha sempre avuto problemi con il ciclo ma sintomi di questo tipo non le si sono mai presentati tutti assieme.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Se la pillola è stata assunta con regolarità, nessun problema.
Si potrebbe trattare di " spotting " normale all'inizio dell'assunzione della pillola.
Si è sottoposta a regolare PAP-test? Che intende per pillola mensile ?
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
allora dottore la pillola l'ha assunta sempre con regolarita, tutte le sere alle 21:00, ma come ho già detto aveva interrotto il mese prima per una visita

prende la pillola YAZ, quella 28 giorni, e si ha effettuato regolare pap-test l'anno scorso.

anche oggi ha avuto delle perdite. secondo lei dottore è sempre spotting, cioè lo spotting può durare anche più giorni di seguito?

un ultima cosa. da quello che ho capito, lei dice che non può trattarsi di una gravidanza visto che la pillola è stata assunta con regolarità. ma allora a cosa possono essere dovuti tutti quei dolori, la nausea e le crisi di pianto che gli stanno prendendo? possono rappresentare sintomi di gravidanza, ma visto che secondo lei non è cosi cosa potrebbero essere? io davvero non so davvero più cosa pensare..

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test