Ansia e fase pre mestruale

Buongiorno,
ho già scrittto al neurologo che mi ha cordialmente risposto in tempi direi sbalorditivi , ho gia esposto la mia situazione di uno strano stato ansioso che comincia con palpitazioni prima dellle mestruazioni e nelle due notti precedenti...poi cominciano tutto il giorno fino ad arrivare in due occasioni al cardiopalmo ...la prima volta al pronto soccorso hanno trovato il potassio leggermente basso ..flebo e polase per 10gg .
Smetto di fumare e la situazione degenera l'ansia aumenta e il neurologo prova con due cure antidepressime che non reggo allora rimango con 10 gocce di en due volte al di...e la situazione è accettabile.Ma constato che ogni mese nei dieci giorni prima delle mestruazioni il tutto peggiora .....si possono alterare le funzioni elettrolitiche o gli ormoni ( non so cosa pensare) che peggiorano la mia ansia? degli ormoni o altro non puo' migliorare lòa situazione ..ho 37 anni ho avuto una gravidanza con parto naturale e ne vorrei un'altra.Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Stiamo parlando di una "SINDROME PREMESTRUALE", costituita da un complesso di alterazioni fisiche e psichiche che compaiono ciclicamente durante la settimana che precede la comparsa delle mestruazioni.
Interessa circa il 5% delle donne.
I sintomi più frequenti sono (non sempre contemporaneamente): ansia, disturbi del sonno,labilità emotiva,sbalzi di umore,difficoltà di concentrazione, irritabilità (a volte cattiveria)mastodinia,emicrania,calo della libido,gonfiore addominale,aumento di peso,aumentato appetito.
Nei casi di media gravità si rivela utile l'apporto di sale con la dieta,aumentare il consumo di magnesio e vit. B6.
In altri casi è utile il ricorso alla fluoxetina.
Queste terapie dovrà concordarle eventualmente con il Collega di fiducia.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente

Buonasera,
la ringrazio per la risposta ..ma nel mio caso cosa mi suggerisce ?
Il novaring l'anello a basso dosaggio ormonale puo' migliorare qualcosa?

saluti

[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Anche una pillola quadrifasica,andrebbe bene .
La quadrifasica e l'ultima monofasica hanno in comune un estrogeno naturale,quindi con minor impatto metabolico.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test