Endometriosi,utero globoso o colon irritabile

Buonasera,ho già scritto al vostro sito per consulti in gastroscopia,ma vorrei chiedere un parere anche al vostro ginecologo,sono da parecchi mesi che soffro di problemi intestinali quali gonfiore addominale soprattutto dal dopo pranzo fino al mattino successivo,alvo non regolare fastidi addominali ai fianchi soprattutto al sinistro,ed ultimamente dei doloro alla regione lombare simili a quelli che precedono o vengono durante le mestruazioni.ho eseguito ad aprile colonscopia negativa,a maggio gastroscopia con esito ernia jatale,e gastrite,eco addominale tutto nella norma,utero globoso con echi endometriali,rast allergici tutti negativi esami del sangue per fegato milza, pancreas e bile tutti nella norma esami feci e sangue occulto negativo.conclusioni da parte del gastroenterologo che mi ha in cura sindrome da colon irritabile.
ho fatto cura con lansoprazolo,fermenti lattici valpinax 10gg 2 volte al di ed epazime,ma vedendo che i sintomi si sono leggermente attenuati ha provato a fare l'ultimo tentativo co la ricerca delle transaglutaminasi.
Durante il prelievo parlando con il medico mi aveva accennato che alcuni sintomi quali colon irritabile possono essere associati anche ad endometriosi.
Quattro anni fa durante l'ultima gravidanza durante l'eco morfologica del quinto mese mi avevano diagnosticato utero fibromatoso e due fibromi uno da 2 cm e uno da 3.8.ho avuto taglio cesareo senza complicazioni.la mia ginecologa non ha mai parlato di intervenire per i due fibromi.il mio dubbio è se questi miei dolori a distanza di anni possano derivare dal mio utero riscotrato globoso (dove nell'eco poi evidenziano che non hanno potuto valutare gli annessi causa meteorismo) e da questi echi endometriali che poi il mio medico di basae non mi ha spiegato cosa tutto ciò voglia dire oppure è proprio sindrome da colon irritabile?
ho notato che questi fastidi si fanno sentire di più verso l'arrivo delle mestruazioni(faccio presente che prendo la pillola anticoncezionale e sono un tipo ansioso).Secondo lei potrei essere affetta da endometriosi?In tal caso che esami potrei effettuare per scoprire se ne sono affetta?il pap test basta?
La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione,le auguro buona serata e cordiali saluti.
[#1]
Prof. Simone Ferrero Ginecologo 1,3k 57
La sua storia non è tipica di una persona affetta da endometriosi. Peraltro, durante il cesareo lesioni endometriosiche della cavità addominale potrebbero essere visualizzate. La diagnosti dell'endometriosi è complessa ed ancora di più lo è la diagnosi dell'endometriosi intestinale (i cui sintomi possono essere confusi con quelli del colon iritabile). In generale, per la diagnoi dell'endometriosi si utilizzano l'ecografia transvaginale e la risonanza magnetica che comunque devono essere eseguite da medici esperti nella diagnosi dell'endometriosi.

Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,grazie per la sua celere risposta,posso stare tranquilla per quanto riguarda la diagnosi di endometriosi e proseguo con il gastroenterologo e la diagnosi di colo irritabile?
Grazie ancora e cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test