Utente
Buongriono,
ho 41 anni, assumo la pillola klaira da 5 mesi (mai assunta alcuna pillola in precedenza), prescrittami dal ginecologo, dopo che un anno fa mi hanno tolto due polipi endometriali, per evitare un eccessivo ispessimento dell'endometrio.
Al primo blister poche perdite nel periodo delle pseudo-mestruazioni, nei due blister successivi ciclo quasi saltato, a fine del quarto blister ciclo con perdite rosse, ma contenute, alla fine del quinto blister (accompagnato da dolori al seno, tensione addominale tipica di un ciclo normale) ho avuto una mestruazione piu' scarsa del mio ciclo senza pillola, ma molto piu' normale delle altre volte. Non so se preoccuparmi, oppure considerare questo iter tipico di una pillola (vista la mia inesperienza davvero non so). Ora sono alla prima pillola del nuovo blister e il ciclo si sta riducendo, ma è ancora presente (sono quindi al 5o giorno) mi sto sgonfiando, ma non so se preoccuparmi oppure no. Con una pillola come questa il ciclo puo' avere questi andamenti così diversi?
Grazie davvero per l'aiuto (contatterò il mio ginecologo dopo le feste, ma volevo avere qualche indicazione su eventuali rischi/pericoli non tanto di gravidanza, ma per la salute).

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' una caratteristica di questa pillola quadrifasica (klaira) con flussi mestruali scarsi (nulla di patologico) ma con apporto adeguato di ormoni (estrogeno+progestinico) .
Quindi se assume correttamente la pillola non ha motivo di preoccuparsi ,tutto procede regolarmente,perchè questo tipo di pillola è utile per il suo ispessimento endometriale (iperplasia endometriale).
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,
riassumo dal mio post precedente: ho 41 anni e non ho mai avuto figli. A dicembre 2011 mi sono stati tolti due polipi endometriali (scoperti con una visita di controllo) di natura benigna. Successivamente il mio ginecologo, per evitare un tendente ispessimento dell’endometrio, mi ha prescritto la pillola Klaira (è la prima volta prendo la pillola) che ormai prendo da 7 mesi. Il ciclo è quasi sparito (ma so che questo rientra nella norma), ma non so se sia del tutto normale avvertire una certa tensione al seno e una pressione da basso ventre (già dal decimo giorno, ma in modo discontinuo fino alla fine del blister) – non è dolore, è come una pressione pre-mestruale o simile al peso che avevo prima di scoprire l’esistenza dei polipi. La tensione al seno mi sembra connessa alla pressione al basso ventre – la mia impressione è che si tratti di una questione ormonale che coinvolge tutto il sistema. Nei primi mesi la pillola non mi ha dato problemi, ora però sono meno serena. Farò un controllo tra qualche settimana, ma volevo sapere se potrebbe essere la pillola che genera questo fastidio oppure potrebbe essere un nuovo polipo che “preme”.
Devo fare esami del sangue per controllare gli ormoni tiroidei (ho sofferto di ipertirodismo in passato), mi consigliate di verificare qualche altro valore connesso a questo fastidio e all’assunzione della pillola?
Grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola non genera tutti questi problemi, deve consultare il medico di base.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI