Calore della stufa in gravidanza

Gentilissimi dottori,
vi scrivio per togliermi un dubbio che mi assale da qualche giorno.
sono al 13° giorno post ovulazione, a breve farò un test di gravidanza i sintomi comunque ci sono!
arrivo al dunque, essendo un soggetto freddoloso mi piace sostare qualche minuto davanti alla stufa a pellet che ho a casa durante la giornata lo faccio parecchie volte per scaldarmi fino ad essere bollente poi mi sposto, volevo sapere se questo comportamento può aver danneggiato l'embrione nelle sue primissime e delicatissime fasi di sviluppo e se può determinare dunque malformazioni?
GRAZIE MILLE
[#1]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 91
Nessun problema, tranquilla! :)

Dr.ssa Valentina Pontello
https://linktr.ee/vvpginecologa
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille dottoressa spero di poter confermare la gravidanza e se dovessi avere altri dubbi spero di poterli chiarire con lei.
Gentilissima.
[#3]
dopo
Utente
Utente
salve dottoressa niente oggi che volevo fare il test perchè sarebbe stato il primo giorno di ritardo mi sono arrivate le mestruazioni...
quello che mi chiedo è come ho fatto ad avere dolori all'utero dal 6 p.o. con seno formicolante e qualche giorno dopo la nausea... non me li sono inventati li avevo proprio!! mi scusi lo sfogo è che il primo figlio che adesso a tre anni e mezzo è arrivato subito,
il secondo che ho perso a 10 settimane per aborto interno alla sesta settimana questa estate è arrivato al primo tentativo e ora mi chiedo cosa ho sbagliato!?











[#4]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 91
Non ha sbagliato niente. Le probabilità di concepimento sono di circa il 30% per rapporti in fase ovulatoria, e il 90% delle coppie ottengono la gravidanza entro un anno di tentativi. Quindi non si demoralizzi, e cerchi di stare serena. Se ci pensa troppo, la cicogna non arriva.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mi ha tirato un pò su ci riproveremo e vedremo come andrà l'attesa è snervante devo sicuramente pensarci meno.
Grazie mille!!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve sono di nuovo qua con le mie super paranoie!!!!
Ho una domanda alla quale neanche la mia ginecologa ha dato risposta chiara:
ho un bimbo di 3 anni e mezzo sano nato a 41+3 con parto naturale e gravidanz ameravigliosa, questa estate ho avuto un aborto interno alla sesta settimana (hanno detto i medici) ma con raschiamento all'11esima dopo eco di controllo! Hanno fatto un semplice istologico che non ha rivelato niente di anomalo dunque la motivazione che mi è stata data è quella che danno solitamente anomalia genetica incompatibile con la vita.
Detto ciò volevo sapere se io e mio marito siamo in grado di generare figli malati pur non avendo ereditarietà di malattie genetiche? Abbiamo io 24 e lui 26 anni e siamo sani, può succedere a chiunque di generare almeno una volta nella vita embrioni con anomalie genetiche? e con i vari metodi di screening come T.N. e test integrato si possono riscontrare?
dobbiamo fare il test sui nostri cromosomi e su quelli del mio bimbo??
mi scusi sembro esagerata ma sono molto ansiosa e delle volte ho bisogno di risposte chiare.
La ringrazio molto.
[#7]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 91
>Detto ciò volevo sapere se io e mio marito siamo in grado di generare figli malati pur non avendo ereditarietà di malattie genetiche?

sì, come tutte le persone


> Abbiamo io 24 e lui 26 anni e siamo sani, può succedere a chiunque di generare almeno una volta nella vita embrioni con anomalie genetiche?

sì, succede molto più spesso di quanto si pensi. Per questo il tasso di aborti spontanei è così alto (20%) e ci sono poi tutti i mancati impianti, che sono impossibili da stimare.


>e con i vari metodi di screening come T.N. e test integrato si possono riscontrare?

sì, le anomalie più gravi abortiscono entro le 6 settimane


>dobbiamo fare il test sui nostri cromosomi e su quelli del mio bimbo??

no, non occorre fare altri accertamenti.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Meglio di così non poteva rispondermi lei è davvero gentilissima e molto chiara.
Non so come ringraziarla!!
grazie davvero
[#9]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 91
Si figuri! :)

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test