Pillola e calore

Buonasera, avrei una domanda sull'esposizione della pillola a fonti di calore. Prendo Yasminelle, e adesso sono nella settimana di sospensione. Durante la terza settimana di assunzione ho lasciato il blister sul tavolo, che è esposto ai raggi solari la mattina. Tenendo conto che non siamo ad agosto, ed il sole non è molto forte, mi chiedevo se questo interferisse sull'efficiacia della pillola. In questo momento non ho rapporti, e la prossima scatola che inizierò a giorni la tengo in una pochette, ci sono problemi di mancata protezione che si possono ripercuotere sui prossimi giorni o da quando riprenderò la pillola fanno "fede" quelle come protezione contraccettiva? Grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Solo temperature altissime tali da alterare il blister in alluminio ,potrebbero giustificare il suo timore ,tranquilla
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test