Utente
Salve dottore ,
le pongo un problema a cui non riesco a darmi spiegazione.
Prendo la pillola belara da ormai 1 anno e mezzo e ultimamente sto avendo episodi di spotting troppo frequenti. In questo momento sono alla terza settimana del blister ed è da almeno 4/5 giorni che ho delle perdite marroni abbastanza abbondanti ininterrotte, a volte con anche apparenza di sangue rosa chiaro. Prima di iniziare questa confezione ho avuto il ciclo nella pausa dalla pillola come di consueto ma era un ciclo diverso, più abbondante e più lungo, non eccessivamente. In questo blister alla 12esima pillola mi sono accorta che ero indietro di una probabilmente del giorno prima perciò ne ho preso 2 contemporaneamente. La notte stessa che ho preso le 2 pillole ho avuto un episodio di vomito dopo le 5 ore perciò non mi sono preoccupata. Inoltre, nel giorno stesso, prima di scoprire della pillola mancata, avevo dei dolori come premestruali tant'è che due giorni fa ho dovuto prendere un antidolorifico. Premetto che ho avuto rapporti non protetti alla 6/7 pillola di questo blister e che è già la seconda volta che prima del ciclo ho delle perdite marroni ma nello scorso blister erano molto lievi e non si notavano e passarono poco dopo. Lei che mi può dire? Ci può essere il rischio di una gravidanza? Quali problemi potrei avere o non? Mi consigli lei, le dico anche che è un periodo molto stressante.. Attendo notizie
Grazie mille , cordiali saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante prendere in considerazione l'eventuale assunzione di farmaci come antibiotici, ansiolitici , eventuali episodi diarroici , ritardi o mancate assunzioni di qualche pillola , assunzione all'incirca alla stessa ora.
Spesso le emorragie intermestruali sono imputabili ad una non corretta assunzione della pillola: si calcola che almeno un terzo di esse sia dovuto a dimenticanza di almeno una pillola o ad una costante irregolarità nell'ora di assunzione di essa.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo devo ammettere che soffro spesso di episodi di diarrea perchè ho problemi di stomaco e non faccio caso alle ore ma credo non mi sia mai capitato in orari vicini. La pillola la prendo sempre regolarmente può capitare che a volte la prendi una decina di minuti prima o dopo l'orario stabilito, può questo influire? Non prendo nessun tipo di farmaco se non quelli da banco ma sempre lontani oppure il Plantalax ma lo prendo all'ora di pranzo, perciò lontano dall'ora della pillola (22,30). Questa settimana inoltre termino la pillola e le perdite non sono ancora sparite del tutto, io avevo intenzione di continuare con un altro blister per sicurezza, visto anche la dimenticanza della pillola, senza fare la pausa. Posso proseguire per due settimane con una nuova confezione posticipando il ciclo o è meglio saltarlo del tutto? Che mi consiglia di fare lei? Per quanto riguarda la copertura contraccettiva che mi può dire? Scusi le domande ma non sono riuscita ad avere dei consulti concreti da altri. Grazie mille per il disturbo, attendo risposta
Saluti

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1. meglio saltare completamente il ciclo.saltando i sette giorni di pausa.
2. in questo modo la copertura contraccettiva aumenta.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille, buone vacanze .
saluti

[#5] dopo  
Utente
Salve dottore,
Seguendo anche il suo consiglio precedente ho saltato il ciclo di dicembre per recuperare i problemi di cui le avevo parlato. Sabato ho interroto la pillola per la consueta pausa e da domenica/lunedì ho avuto i primi dolori premestruali e lunedì sera le prime perdite. Quello che le voglio chiedere però è se è normale che abbia un ciclo praticamente inesistente, ho delle perdite marroni molte scarse e sembra già in fase di terminare. Che ne pensa lei? È normale per via della pillola a basso dosaggio? O dovrei preoccuparmi? Attendo lei
Grazie mille

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì è legato al basso dosaggio degli estrogeni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille, saluti

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore !
Le pongo un altro problema. Prendo la pillola belara da ormai 2 anni e mezzo ininterrotti e per la prima volta questo mese si è verificato un caso di amenorrea. Il 9/01 ho terminato l'ultima pillola del blister e intorno a lunedì\martedì si sarebbe dovuto presentare il ciclo ma a oggi, venerdì, ancora nulla. Premetto che, dal 19/12 data in cui ho iniziato il blister ho avuto dei rapporti completi il 22/12, il 2/01 ed il 9/01. Ma più o meno dal 3 notte si è verificato un caso di spotting leggero durato circa 3 giorni. Non è la prima volta che si verifica un caso del genere ma in questo caso ho associato lo spotting al fatto che durante le vacanze ho assunto la pillola in orari un pò sballati, come ad esempio prenderla un'ora prima o mezz'ora dopo per vari motivi ma appena regolarizzati gli orari le perdite sono sparite. Per il resto non ho avuto episodi di vomito/diarrea ne farmaci nè mancate assunzioni. Come già detto tra il 12\13 - 01 avrei dovuto avere il ciclo ma ne sintomi ne perdite si sono presentate. Ieri sera, (15) ho effettuato per sicurezza un test di gravidanza per paura di questa eventualità ed è risultato subito negativo. Per sicurezza vorrei effettuarne un altro ma sabato dovrei riniziare la pillola.
1) Lei cosa ne pensa dottore? Può verificarsi casualmente un episodio di mancanza ciclo per via del tanto tempo che prendo la pillola e\o per il suo basso dosaggio?
2) E' possibile che le perdite che ho avuto fossero d'impianto e sia incinta nonostante l'esito negativo?
3) Devo comunque riniziare la pillola di consueto sabato? Si può effettuare il test al di fuori della pausa, durante l'assunzione del nuovo blister?

Grazie mille, Cordiali Saluti

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1. può accadere con una pillola a basso disaggio.
2 E' impossibile una gravidanza con un test di gravidanza NEGATIVO.
3 il test di gravidanza non è influenzato dall'assunzione della pillola.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta. Avrei un'ultima cosa da chiederle: non essendosi presentato completamente questo ciclo e non avendone avuto nemmeno i sintomi , devo considerarlo come saltato o devo aspettarmelo anche durante il nuovo blister? E se dovesse capitare anche nel prossimo mese come dovrei comportarmi?

Ancora mille grazie
Saluti

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Continui la regolare assunzione , se assume la pillola non potrà comparire il flusso mestruale.(lo consideri saltato)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
Salve dottore avrei bisogno di un informazione.
Io prendo la pillola Estinette e fino ad ora mi hanno sempre venduto in farmacia quella "Equivalente". Oggi, invece, quando sono andata ad acquistarla me ne hanno consigliata una di nome Brilleve al posto dell'Equivalente perché meno costosa e mi hanno detto che è uguale ad Estinette, allora mi sono fidata e ho preso quella.
Le due pillole sono uguali? Mi posso fidare? O mi conviene andare a cambiarla e riprendere la solita?
Grazie mille
Cordiali Saluti

[#13]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
BRILLEVE ( sandoz) e ESTINETTE (Effik) contengono 20 mcg di etinilestradiolo e 75 mcg di GESTODENE, quindi sono ugualissime .
Non conosco i prezzi!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI