Utente
Gentili Dottori..

sono già ricorsa tempo fa al vostro aiuto (e in particolare a quello della speciale Dott.ssa Pontello!) e torno qui perchè purtroppo la mia ginecologa di riferimento è in ferie fino al 7 gennaio e davvero non ho più voglia di tornentare Valentina! Vi spiego in breve la mia situazione: da giugno assumo la pillola contraccettiva YASMINELLE (ad esclusivo scopo contraccettivo) ma purtroppo i miei timori erano fondati: avevo troppi sintomi di ovulazione e così ho convinto il mio medico di base a segnarmi i dosaggi ormonali che sono risultati così (premessa, ho fatto il primo dosaggio al 1 giorno di ciclo: temevo una gravidanza - esclusa dalle betahcg e al mattino ho fatto il prelievo, poi al pomeriggio mi è arrivata il ciclo da sospensione. Quindi al giorno 1: LH 12 (val.rif. fase luteinica 1/18, picco ovulatorio 24/105, fase luteinica 0.4/20), BETA ESTRADIOLO 95 (fase foll. 39/189; picco ovul 94/508, fase lut. 48/309), PROLATTINA 41 (val. rif. 3/25), FSH 6.6 (fase foll 3.09/7.90, metà ciclo 2.27/18.5, fase lut 1.38/5.53) PROGESTERONE 0.45(fase foll. 0.17/0.80, picco ovul 4/25, fase lut 3/20). Probabilmente, quindi, Yasminelle non funziona (questo mi ha mandato in seria crisi, visto che ho rischiato una gravidanza per 6 mesi e che nessuno mi ha creduta nonostante io fossi in allarme, ma questa è un'altra storia) perchè i valori dovrebbero essere quasi azzerati. La Dott.ssa Pontello mi ha consigliato quindi di passare a Yasmine (ma quando ho fatto la visita ero già alla sesta o settima compressa del blister di Yasminelle e pensavo non si potesse fare). Ho dosato di nuovo LH al 12esimo giorno ed era sceso a 9.5. Ieri sera (al 13esimo giorno ho avuto un rapporto non protetto. Ovvero... abbiamo usato il preservativo ma si è rotto, fortunatamente ce ne siamo accorti e il rapporto è terminato ALL'ESTERNO, con parecchio anticipo). Per un'eccessiva ansia, visto il giorno di ciclo, stamattina, ad 8 ore dal rapporto, ho assunto una pasticca di NORLEVO. Avevo già programmato un nuovo dosaggio al 14esimo giorno e oggi ho fatto il prelievo, questi i risultati: LH8.1, BETA ESTRADIOLO 519 (è altissimo, cosa vuol dire??), FSH 1.90, PROGESTERONE 0.63. Davvero non so più che pensare. Rischio una gravidanza? Sono in fase ovulatoria? Aiutatemi vi prego! (a conclusione di questo "trattato" aggiungo che assumo Eutirox, Metformina e Halcion e non ho mai preso farmaci che possano interferire con la pillola. Solo una volta ho avuto un episodio di diarrea e preso immediatamente pillola (un paio di ore dopo dall'ora solita)

Grazie davvero e buone feste!

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Premessa fondamentale: I DOSAGGI ORMONALI dell' FSH , LH , PROGESTERONE , ESTRADIOLO , non hanno senso ,perché modificati dall.assunzione della pillola.
Per questo motivo non é possibile esprimere un parere su questi risultati.
La pillola si giudica dal blocco della OVULAZIONE, non attraverso i dosaggi ormonali.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua celere risposta!
Pensavo che dagli esami ormonali - dipendentemente dal valore più o meno alto dell'Lh - si potesse vedere/non vedere il picco ormonale. Altrimenti, come si fa ad escludere o meno un'ovulazione? Purtroppo ho preso appuntamento per un'eco ma rimandano tutti a dopo le vacanze. E mi hanno detto che durante l'assunzione della pillola, possono comparire i sintomi dell'ovulazione (io per esempio ho sempre una forte tensione mammaria)...
Grazie infinitamente.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La tensione mammaria è dovuta al contenuto estrogenico della pillola, non all'ovulazione , che non si verifica, perchè sarebbe il fallimento della contraccezione ormonale (anello, pillola e cerotto)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Si, è appunto questo il mio timore (terrore!): il fallimento della contraccezione ormonale! E speravo di poterlo escludere con l'azzeramento dei valori ormonali, che però non c'è stato (ma mi rincuora sapere che i dosaggi ormonali possano essere sballati dalla pillola). Le faccio alcune domande, le ultime, giuro!

- crede che io abbia esagerato nell'assumere Norlevo nonostante la pillola e il coito interrotto (usata perchè al 13esimo giorno)? Io sto continuando regolarmente la pillola contraccettiva, è giusto?

- una domanda di interesse personale: può avvenire ovulazione con valori di LH bassi (non è una domanda a livello personale - dal momento che con la pillola non dovrebbe esserci ovulazione - ma in generale può avvenire con valori che non sono compresi in quelli del picco ovulatorio?)

La ringrazio davvero di cuore e le auguro delle serene feste!

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottor Blasi,
torno per aggiornarla e avere un suo parere...

Dopo il rapporto al 13 giorno, non completo, in cui ho assunto anche Norlevo (e Yasminelle regolarmente) ho iniziato ad avere (ma sinceramente non so dire con precisione se lo avevo anche prima!) un dolore continuo al fianco dx (oltre a dolori mestruali senza perdite che ho tuttora, ma mi dicono sia Norlevo)

Oggi ho eseguito un'eco transvaginale,
questo il risultato:

"Ecopattern endometriale nella norma di tipo prevalentemente lineare, spessore massimo mm 2.6.
A carico dell'annesso di dx si documenta la presenza di una formazione cistica ipoecogena del diametro di 3,2 x 2.3 cm"

E si consiglia ulteriore accertamento dopo la mestruazione.

La dottoressa mi ha detto che secondo lei è una cisti ma potrebbe essere anche un follicolo che se ne sta lì
in attesa di essere riassorbito con la mestruazione.

Le ho chiesto se secondo lei c'è qualche rischio di gravidanza, mi ha detto che al quadro clinico
non ce n'è nessun segno (dice che anche l'endometrio è troppo sottile per una gravidanza) ma che
ovviamente visto che non c'è stata astinenza non può escluderlo al 100% (però quando le ho raccontato
della pillola + rapporto non completo + Norlevo ha alzato gli occhi al cielo :) )

Posso chiederle cosa ne pensa?

Un caro saluto!