Utente 254XXX
Ho ritirato oggi il tampone vaginale di mia figlia (23 anni).

Il risultato dell'esame colturale è: Numerose colonie di lattobacilli

L'esame microscopico riporta: numerose cellule epiteliali. Flora microbica costituita prevalentemente da batteri gram positivi.

Gradirei un vostro parere, per stare tranquilli, visto che il nostro ginecologo di fiducia ci riceverà solo alla fine della prossima settimana.
Grazie .

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

per quale motivo sua figlia ha fatto il tampone?

Attualmente ha qualche disturbo, per esempio bruciore o perdite vaginali?
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Mia figlia il 16 gennaio ha fatto le analisi di routine, quelle del sangue tutte nella norma , invece nelle urine era presente Albuminuria con valore 10-20 su un Valore di riferimento 0,0-5,0.
Il nostro medico ha fatto ripetere l'esame delle urine + urinocoltura ha richiesto inoltre Creatinina urine , concentrazione albuminuria, escrezione urinaria albumima, anche questa volta tutte bene , tranne la riconfermata presenza di albumina nelle urine con gli stessi valori della volta scorsa.
Ha fatto quindi una eco ai reni , risultata negativa,
Poi è stata vista dal nefrologo il quale secondo gli esami effettuati (eco- e analisi) , ci ha tranquillizzati che i reni sono a posto e non c'è nulla di cui doversi preoccupare.
Ci ha suggerito , quindi di ripetere le analisi urine + urinocoltura + tampone vaginale.
Questi gli ultimi risultati:
Urinocoltura: negativa
esami urine tutto bene , Questa volta anche i valori dell'albuminuria sono nella norma .
Infine il tampone vaginale di cui sopra.
Grazie.

[#3] dopo  
Utente 254XXX

Mi scusi dimenticavo , a volte ha del prurito.
grazie infinite.

[#4] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Cara signora,

anche i risultati del tampone, così come sono riportati, rientrano nella norma.

Normalmente in vagina è presente una flora microbica che fa parte del fisiologico ecosistema vaginale.
La presenza dei lattobacilli è una cosa positiva, perché sono i batteri "amici" che ci proteggono da eventuali infezioni.

Per cui se attualmente la sua figliola non ha sintomi che potrebbero far deporre per una vaginite batterica caratterizzata soprattutto da bruciore e/o abbondanti perdite vaginali, direi che non è necessaria nessuna terapia.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#5] dopo  
Utente 254XXX

La ringrazio infinitamente.

[#6] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prego, e mi aggiorni pure sull'esito della visita ginecologica se vuole.

Buona giornata!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org