Perdite simili a urine

Gentili dottori,
vi espongo il mio caso:
per lungo tempo ho avuto dei bruciori intimi accompagnati da perdite biancastre, ho effetuato un tampone vaginale che ha dimostrato l'esistenza della candida. Il dottore mi ha prescritto una confezione di DIFLUCAN da 150mg.
Ne abbiamo presa una sia io che il mio compagno, ciò che mi ha portata ad andare nuovamente dal ginecologo è stata la perdita di sangue successiva ad un rapporto sessuale. il ginecologo ha riscontrato un infiammazione dell'uretra (ECTOPIA) e mi ha prescritto FITOSTIMOLINE sia ovuli che lavanda per 20gg mattina e sera (attraverso un secondo tampone ho scoperto che la candida era stata debellata). Ho portato avanti la cura per una settimana, dopodichè, ho avuto le mestruazioni, dal giorno prima che terminassero definitivamente ho incominciato ad avere dei forti bruciori interni (apparentemente inspiegabili) e nei giorni successivi ho avuto delle perdite abbondanti (acquose), erano delle perdite veramente considerevoli, sembrava quasi avessi avuto delle perdite d'urina. Ho ovviamente fermato la cura, ma, vorrei capire cosa possa essere capitato. Quando si presentano queste perdite così evidenti, di cosa si può trattare? Vi prego datemi una risposta ! ho cercato di capire di cosa si trattasse scrivendo i sintomi nel motore di ricerca, ma mai scelta fu più sbagliata, le informazioni che vengono fornite sono veramente preoccupanti, preferisco assolutamente affidarmi a voi, a mani esperte quindi, prima di riprenotare una visita ginecologica.

Mi rendo conto che sarebbe più sensato andare direttamente ad una visita, ma, sono sincera i costi sono molto elevati e prenotare tramite la ASL significa aspettare tantissimi mesi. Il vostro non potrà essere che un parere (visto che giustamente non mi avete mai visitata) ma almeno posso capire l'entità della situazione.

grazie mille per il vostro aiuto attendo con ansia una vostra risposta
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.3k 1.4k 190
Dalla descrizione mi è parso di evidenziare una contraddizione :
"....riscontrato un infiammazione dell'uretra (ECTOPIA) e mi ha prescritto FITOSTIMOLINE sia ovuli che lavanda per 20gg mattina e sera "
L'infiammazione dell'uretra trattata con ovuli vaginali (cioè in altra sede anatomica).
Se si tratta di ECTROPION (piaghetta) del collo uterino è molto frequente l'eliminazione di muco abbondante acquoso , e a volte di perdite ematiche post-coitali (dopo il rapporto) .
Avrei consigliato un ESAME COLPOSCOPICO !
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
Utente
Utente
Si, mi scusi errore mio volevo scrivere cervice....non uretra....la ringrazio!
Tumore della cervice uterina

Tumore del collo dell'utero (o cervice uterina): l'HPV e i fattori di rischio, diagnosi e screening (PAP Test, HPV test, colposcopia, conizzazione).

Leggi tutto