Utente
Buonasera vorrei un vostro consulto riguardo un fatto che sto' vivendo, sonoquasi 6 mesi che ho sempre bruciore all'interno delle piccole labbra che si presentano molto arrossate soprattutto la sera dopo un intera giornata a contatto con gli slip, la ginecologa dopo avermi riscontrato dapprima una candida(senza tampone), ho fatto una cura ma la situazione è peggiorata perché gli ovuli mi irritavano di più, torno da lei mi dice che potrebbe essere herpes,inizio un'altra cura con antivirali e pomata, passano più di 1 mese e sto' sempre male , ritorno da lei mi rivisita e mi dice che non ho nulla solo tanta secchezza vaginale e che debbo stare tranquilla.non ho avuto ne candida ne herpes, passano i giorni vado dal mio medico gli racconto il tutto e lui mi prescrive il tampone vaginale completo di tutti i funghi e batteri compresa la clamidia.risultato sono negativa a tutti, non c'è nulla di patologico, però io non tollero più nessun detergente solo acqua fresca, non riesco più a stare seduta a lungo, solo di notte sembro migliorare non ho più fastidi dormo senza slip, cosa posso fare a questo punto?cambiare ginecologo oppure andare da un dermatologo?potrebbe essere vaginite irritativa o vulvite? Sento parlareanche di vulvodinia o vestibulite vulvare i sintomi sono gli stessi.dimenticavo non ho nessun tipo di perdite anomale solo fisiologiche che però mi danno fastidio poiché permangono nell'ingresso vaginale dove è molto rossa.gentilmente un vostro consiglio grazie saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi non si parla di VAGINITE ma di una probabile VULVITE ALLERGICA DA CONTATTO dovuta ad una reazione immuno-mediata a sostanze di natura chimica o biologica che vengono a contatto con cute e mucosa con conseguente risposta infiammatoria (indumenti intimi colorati e sintetici, ammorbidenti, detersivi, detergenti molto profumati...).
Quindi non si tratta sempre di infezioni , ma di infiammazioni che a volte regrediscono con blandi antisettici e lenitivi come l'acido borico diluito al 3%.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per avermi risposto, cosa mi consiglia a questo punto di farmi vedere da un dermatologo?io sto'sempre male non s'ho più cosa fare!grazie dottore

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un collega che si interessa di VULVOLOGIA o un dermatologo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore cercherò immediatemente un bravo dermatologo poi le farò sapere!grazie saluti

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Anche un collega ginecologo che si interessa di vulvologia (come il sottoscritto)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Dottore se non fosse l'enorme distanza avrei chiesto un appuntamento per una visita!saluti