Utente 396XXX
Salve,
è da più di una settimana che sento un bruciore lieve all'interno della vagina e un bruciore piuttosto forte all'esterno (soprattutto toccando) ed inoltre urino molto più spesso del solito. È da qualche settimana che ho una vita sessuale piuttosto attiva e mi sono resa conto che ogni volta che non usiamo il preservativo il giorno dopo mi ritrovo tutta infiammata. Questa situazione sta peggiorando sempre di più, ad ogni rapporto mi ritrovo sempre più infiammata e ora sento persino il clitoride in tensione ed ho un senso di eccitazione che è davvero molto fastidioso. Secondo lei, è possibile che io sia allergica al liquido seminale? Ho notato che con il contraccettivo non provo alcun tipo di bruciore. Come posso curare questi sintomi?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante escludere una infezione vaginale (candida, gardnerella , trichomonas, ecc) con un tampone vaginale o con un esame batteriologico a fresco del fluor vaginale .
Valutare il pH vaginale , escludere la presenza di una vulvite allergica da contatto, sono procedure che necessitano di una visita.
E' impossibile suggerire una terapia senza una diagnosi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI