Controlli per assunzione pillola

Buonasera,
ho una domanda da porvi. Sono ormai 4 anni che assumo la pillola Fedra e in questi qyattro anni non ho mai riscontrato problemi derivanti dalla sua assunzione. Ho letto che bisognerebbe sottoporsi ad almeno un controllo all'anno dal ginecologo quando si assume la pillola , tuttavia io per motivi economici non lo nego non ho mai fatto questi frequenti controlli visto che 100€ e più ogni volta proprio non posso permettermeli. È così grave ? Corro pericoli?
Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Sono controlli annuali come la visita ginecologica, il PAPtest ed esami di laboratorio di routine che tutte le donne devono eseguire indipendentemente dall'assunzione della pillola.
Può rivolgersi ad un CONSULTORIO , e non pagherà nessuna parcella.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio innanzitutto per la risposta , provvederò a informarmi sul consultorio della mia zona anche se devo ammettere che ad oggi non l'ho fatto perché mi è stato detto che c'è poca delicatezza e professionalità. Vorrei chiederLe ancora una cosa , ma è vero ciò che si dice sulle conseguenze dell'uso continuativo della pillola e cioè che provoca atrofizzazione delle ovaie , probabile infertilità e addirittura adenoma epatico? Da ciò che leggo sembra quasi che assumendo la pillola ci si esponga a più rischi rispetto a chi non lo fa. Oltretutto mi chiedo : ma sarebbe possibile che io pur non avvertendo nessun tipo di disturbo abbia sviluppato qualche patologia provocata dalla pillola?
Grazie

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test