Hpv - pillola contraccettiva

Salve,
4 mesi fa un Urologo mi ha trovato 2 condilomi, rimossi con crioterapia un paio di settimane più tardi (la mia situazione è ancora in osservazione con visite specialistiche, in quanto un condiloma fu strappato e ora vorrei accertarmi che quello che vedo è un qualcosa che possa ricondurre ad una cicatrizzazione e non ad una recidiva).
Il giorno precedente alla diagnosi dell'urologo la mia fidanzata ha fatto la sua visita annuale di routine presso la sua ginecologa di fiducia.
Il controllo e il pap test hanno dato esito negativo.
La Dottoressa è stata prontamente informata della mia situazione ma non ha ritenuto il caso di fare ulteriori accertamenti.
Premetto che abbiamo rapporti sessuali non protetti.
Ora vorrei sapere se sarebbe il caso di fare ulteriori esami (ad es. hpv test) e se l'uso della pillola contraccettiva, potrebbe incentivare lo sviluppo dell'hpv, considerando che la usa da molti anni.

Distinti saluti

Igor
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Nessuna connessione tra infezione da HPV e assunzione di contraccettivi ormonali.
Prima di tutto deve eseguire un PAP test , se questo è negativo non ha utilità eseguire un HPV test , se il pap è positivo si esegue un HPV test e COLPOSCOPIA.
Mi auguro di essere stato chiaro , queste sono linee guida internazionali
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test