Utente 391XXX
Buonasera.

Prendo la pillola Naomi (0,1 mg levonorgestrel/0,02 mg etinilestradiolo) da fine giugno senza problemi.

Il giorno 21 del mese di Agosto per un'infezione alle vie urinarie mi é stato prescritto l'antibiotico Nitrofurantoina per 5 giorni (iniziato il 22 e finito il 26). Ho chiesto informazioni per l'interazione con la pillola e il dottore mi ha detto che c'era rischio di diminuzione dell'effetto della pillola durante la cura e per la settimana successiva (fino a giovedí 2 settembre), un ammontare di giorni che portava al giorno della penultima pillola del blister di Naomi.

Ho quindi deciso, di iniziare subito con un secondo blister, che mi accingo ora a terminare.
Il giorno di assunzione della 15esima pillola di questo blister, peró, ho iniziato ad avere spotting (perdite rosa/marrone) che fra ieri e oggi (18esima e19esima pillola) si sono intensificate e ho visto apparire un colore piú sanguineo che marrone.

So che non effettuare la pausa fra due scatole puó causare perdite, vorrei capire se anche le mie sono riconducibili a questo o se ci sono rischi di gravidanza.

Ho utilizzato il profilattico dal primo rapporto avuto a infezione guarita fino all'ottava pillola del secondo blister, cioé fino al 16esimo giorno dopo la cura di antibiotico durante la quale non ho avuto perdite di nessun genere.

Questo giovedí prenderó l'ultima pillola del secondo blister e faró la consueta pausa di 7 giorni, dovrei aspettarmi le mestruazioni (o emorragia da sospesione) come sempre martedí o puó darsi che lo spotting si potragga e magari finisca prima di quello che generalmente é l'ultimo giorno delle mestruazioni?

Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
L'episodio di spotting è probabilmente causato dalla modalità con cui hai assunto la pillola. Dovrebbero alla sospensione di questo ciclo apparirti le tue mestruazioni normali.
Hai fatto bene a utilizzare il preservativo perché l'utilizzo dell'antibiotico riduce l'effetto della pillola.
Il fatto di aver preso due blister contemporaneamente non ti da più o meno copertura rispetto al solito quindi è stato corretto l'utilizzo del preservativo.
Qualora non ti comparisse il ciclo da sospensione vedessi ulteriori episodi di spotting mettiti in contatto con uno specialista giusto per controllo.
Buona serata
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Grazie mille dottore!

[#3] dopo  
Utente 391XXX

ongiorno.

Scusi se la contatto di nuovo.

È che fra stanotte e stamattina le perdite sono aumentate. Ora più che perdite è sangue. La quantità al momento è minore rispetto a vere e proprie mestruazioni ma si è aggiunto anche il tipico fastidio che normalmente ho in quel periodo.

È comunque normale e causato dalle due scatole consecutive?

Grazie

[#4] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Buongiorno. Molto probabilmente è causato dal modo in cui ha assunto la pillola, che non ssegue lo schema abituale che seguiva prima e dunque starei tutto sommato tranquilla.
Se volesse del tutto tranquillizzarsi nel discorso gravidanza non c'è nulla di male ad andare in farmacia acquistare un test di gravidanza e farlo comodamente a casa. Vedrà che questo fugherà ogni suo dubbio.
Resto a disposizione.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#5] dopo  
Utente 391XXX

Posso effettuare il test anche in presenza di perdite ematiche (che ormai non sono più solo spotting)?

[#6] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Assolutamente si, magari se riesce fa una lavanda anche solo con acqua fresca ma il sangue no influisce comune su questo tipo di test.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano