Utente 472XXX
Buongiorno,
Per un errore di calcolo mi sono trovata a tenere lo stesso nuvaring inserito per 29giorni consecutivi, quando mi sono accorta dell'errore ho immediatamente tolto e sostituito l'anello.
Ho letto nel libretto che togliendo il nuvaring al 28esimo giorno è possibile osservare la settimana di sospensione, in questo caso avendolo sostituito subito al 29esimo posso considerarmi comunque coperta, come se avessi osservato un giorno solo di sospensione (anche se con anello effettivamente inserito)? Avendo avuto rapporti nel 29esimo giorno, dovrei ricorrere ad un contraccettivo d'emergenza? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se ha inserito immediatamente dopo la rimozione il nuovo anello vaginale (NUVARING) la copertura contraccettiva è rimasta immutata , penso che non sia il caso di ricorrere alla contraccezione d'emergenza.
Mi auguro di aver compreso bene il senso della domanda.
BUONA CONTRACCEZIONE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Buongiorno,
Innanzitutto, grazie per la rapida risposta!
Provo a spiegarmi un po' meglio, per cercare di togliermi ogni dubbio: ho inserito l'anello il 4 di novembre, anziché toglierlo il 25 novembre l'ho ricordato domenica 3 dicembre. Da bugiardino avrei potuto toglierlo e rispettare o meno la pausa di 7 giorni togliendolo il 2 dicembre, invece l'ho rimosso e sostituito immediatamente il 3 dicembre, 29 giorni dopo anziché i 28 massimi consentiti. Se il "problema" è il calo di contenuto ormonale dell'anello, per logica mi verrebbe da considerare questo giorno come uno solo di sospensione, ma ovviamente non mi sento tranquilla visti il tono perentorio del bugiardino...