Utente 375XXX
Salve,
Una settimana fa da una visita di controllo ginecologico è venuto fuori tale esito:
"Uteroin AVF di volume, morfologia regolare e d ecostruttura omogenea.
Cavità uterina lineare. Endometrio spessore 11 mm, consone col periodo del ciclo.
No fluidi free.
Ovaio destro: in sede, multifollicolare, delle dimensioni 35x27x24mm.
Ovaio sinistro: in sede, multifollicolare, delle dimensioni 45x25x25 mm. In suo contesto si osserva IMMAGINE IPO/ANAECOGENA ETEROGENEA, NON BEN DELIMITATA, IN ASSENZA DI VASCOLARIZZAZIONE AL COLORDOPPLER, DI 25x24 mm; da ricontrollare dopo il ciclo."
Ho fatto anche un pap test e un tampone di cui ancora non ci sono i risultati.
Cosa posso ipotizzare? La non vascolarizzazione sembra un buon indicatore di benignita, ma la non ben delimitazione di questa formazione??
Esami ematici, urine e marker tumorali (CEA, CA 125, ca 19.9, ca 15.3) tutto nella norma. Il ca 125 è a 19 in un riferimento di 32. Li ho fatti un mesetto fa. Dovrei rifare i marker??
Alla prossima visita mancano non meno di 15gg e la paura è tanta.
Sto sostanzialmente bene a parte un leggero mal di schiena che mi porto da due mesi classificato dall'ortopedico come Dorsalgia.
Non ho familiarità con tumori in famiglia al momento.
Ho fatto per anni la volontaria nei reparti oncologici come clownterapia e forse anche per questo la paura mi sta paralizzando.
Ringrazio chiunque medico mi sappia dire qualcosa pur ovviamente nei limiti della distanza.

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Carissima Sig.ra/ina, si tranquillizzi, come lei ha già detto, la scarsa vascolarizzazione e il Ca125 normale, depongono per una assoluta benignità della cisti. Il fatto che detta cisti abbia i contorni sfumati potrebbe deporre per un emorragia da corpo luteo.
Sono del parere che la visita con eco che farà tra 15 giorni chiariranno ogni dubbio.
Stia bene
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#2] dopo  
Utente 375XXX

La ringrazio Dottore per la rassicurazione! Deduco che se anche il marker tumorale è antecedente alla scoperta della formazione (un mese) posso evitare di rifarlo al momento e fidarmi del risultato, giusto?
Un ultima domanda.. in caso di cisti endometriosica (endometrioma) è ha rischio la mia fertilità? Va asportata?
Era la preoccupazione venuta fuori dalla visita con la mia ginecologa!

[#3] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Esatto non è necessario ripetere il ca 125.
Per quanto riguarda la possibilità di cisti endometriosica, effettivamente ci avevo pensato anche io, ma in questo caso la diagnosi va confermata con altre ecografie.
L'endometriosi si sa è nemica della fertilità, ma dipende anche dalla sua gravità, nei casi più gravi conviene intervenire.
Ma mi auguro che non sia il suo caso.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#4] dopo  
Utente 375XXX

Grazie di cuore Dottore!