Utente 497XXX
Buonasera, 4 giorni fa ho fatto il test clear blu ed è risultato positivo ( 2/3 settimane) mi sono recata presso un ospedale per richiedere una IVG, ieri ho fatto l’esame al sangue e avevo 9130 BETAHCG oggi mi sono recata al pronto soccorso la ginecologa mi ha fatto la visita ed ecografia transavginale spiegandomi che c’è una piccola camera gestazionale di 7mm ma non c’è l’embrione e neanche il sacco vitellino ( io ho un ciclo sempre
In ritardo 32/34 gg) ora l’ultima mestruazione è stata il 30 aprile, la dottoressa mi ha consigliato di ripetere le Beta ed eco tra 10 giorni. Quando ho sentito che non c’era l’embrione per pochi istanti ho pensato magari che potessi interrompere il normale processo che sta avvenendo, perché fare un’interruzione è davvero dolorosa soprattutto a 34 anni con una figlia di 9, ho contattato 3 ospedali nell’interland catanese spiegando la situazione ma devo necessariamente attendere che si formi l’embrione per poi effettuare una IVG non esiste un processo per bloccare visto che ancora non c’è nulla? Perdonate la mia domanda ma sto davvero male è una situazione molto dolorosa. Mi sento un’incoscente non avrei dovuto trovarmi in questa situazione ma adesso devo affrontare la situazione e vorrei farla nel modo meno dolorosa possibile soprattutto per chi sta accanto a me e avrebbe voluto che questa gravidanza continuasse. Spero che qualcuno risponda e possa aiutarmi. Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ripeterei l'esame beta HCG, a 2-3 giorni dal precedente, si rivolga al suo consultorio di zona per richiedere la visita con un medico non obiettore e avere il certificato per l'interruzione volontaria di gravidanza.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi