Pillala in orari diversi

Salve. Sono 4 anni che assumo la pillola rubidelle a causa dell'ovaio policistico. Questa estate ho assunto 2 blister consecutivi, alla fine dei quali il ciclo si è presentato l'11 settembre. Dall'inizio del nuovo blister, a causa del lavoro ho assunto la pillola in orari differenti, cosa che non mi è mai capitats. Ho iniziato con le 21,30 per poi passare alle 19, alle 17, alle 15... il 25settembre ho avuto un rapportp completo. Il mio dubbio è se questa irregolarità può aver compromesso l'efficacia della pillola e se il rapporto è da considerare a rischio. Voglio precisare che ho assunto tutti i giorni la pillola e non ho mai superato le 12 ore rispetto all'orario di assunzione della pillola precedente.
Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Lei ha già dato una risposta e cioè ha sempre assunta la pillola entro le 12 ore, quindi nessun problema.
Comunque consiglio sempre di essere costanti nell'assumere la pillola sempre alla stessa ora per evitare oscillazioni dei livelli ormonali nel sangue, che a volte portano ad un fastidioso spotting ematico
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, non.avevo ricevuto la risposta precedente. Sono d'accordissimo con Lei, da questo mese sarò nuovamente precisa come lo sono stata in tutti questi anni. GRAZIE ANCORA

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test