x

x

Conseguenze di saltare il ciclo con la pillola

👉Sei stufa di utilizzare gli assorbenti? Prova la coppetta mestruale, comoda e riutilizzabile!

Ciao ho urgenza di sapere una cosa.. .
Ho saltato il ciclo per due mesi utilizzando la pillola, mentre questo mese no. Martedì mi è venuto il ciclo e di solito mi dura 3 giorni, oggi è il 4. Non mi preoccupo soprattutto per questo, ma volevo sapere se ci sono delle conseguenze saltando il ciclo. Non so se mi sono spiegata bene, ma volevo che questi dubbi mi venissero tolti! Grazie in anticipo della risposta!! !
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 42.2k 1.3k 260
Quando il momento in cui si attende la comparsa della mestruazione non è , per varie ragioni , conveniente per la donna , è possibile e PRIVO DI CONSEGUENZE variare il regime di assunzione della pillola. Il modo più soddisfacente è di continuare iniziando un nuovo blister senza interruzione .Nella maggior parte dei casi l'amenorrea (mancata mestruazione) durerà per il periodo desiderato, sebbene possa comparire uno "spotting" ( emorragia da rottura, niente di grave) in particolare con pillole a basso dosaggio . Normalmente la mestruazione inizia da due a cinque dopo l'assunzione dell'ultima pillola
BUONA CONTRACCEZIONE

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene, ma ci sono delle conseguenze o complicazioni saltando il ciclo?
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 42.2k 1.3k 260
Allora non ha letto la mia risposta?
PRIVO DI CONSEGUENZE!!!

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto