Utente
Buongiorno, da qualche mese sono un po' preoccupata rispetto al mio ciclo. Precisamente da agosto esso è stato meno abbondante del solito. Ad agosto solo nella mattina del primo giorno si è presentato nella quantità solita, per poi diminuire fino ad essere un flusso molto leggero. A settembre è durato tre giorni, la quantità è stata maggiore rispetto al mese precedente ma minore rispetto al mio solito ciclo. Dal quarto giorno solo perdite piccole. Ora sono al secondo giorno di ciclo, ieri è stato abbastanza normale ma già stamattina noto che sta diminuendo contrariamente al solito. L'anomalia è soprattutto rispetto la quantità e la durata, il ciclo si presenta comunque nei giorni previsti.
Sono preoccupata perchè temo un qualcosa di serio o qualcosa che possa compromettere la mia possibilità di avere figli. Ad oggi non ho mai affrontato una gravidanza. Sicuramente andrò dal ginecologo, vorrei per il momento se possibile avere un parere rispetto la situazione. Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La regolarità dei flussi mestruali è indice di una buona funzionalità ovarica (come nel suo caso )
La quantità e la durata dei flussi mestruali sono legati alla ovulazione e conseguente produzione di progesterone da parte del corpo luteo ( residuo del follicolo ovulatorio ) .
Questo non significa INFERTILITA' o STERILITA' .
Quando deciderà di affrontare una gravidanza , si farà una valutazione ormonale e ecografica della ovulazione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestività nel rispondermi. Mi sento già più serena. La paura è che potesse trattarsi di qualcosa di grave, grazie ancora

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
per fortuna NO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, scrivo nuovamente perchè sono preoccupata. Premetto che in seguito a questa anomalia del ciclo sono andata giorno 14/10 dalla ginecologa, esito visita dopo eco TA e TV:
Utero mediano regolare per forma e dimensione. Endometrio sincrono con la fase del ciclo.
ovaio dx 19mm
ovaio sx presenza di un follicolo dominante di 13. 5 mm
Douglas libero da riversamenti.
VISITA: erosione della "parete"

Mi ha consigliato il pap test che ho fatto poco dopo.

Oggi mi chiamano dal consultorio dicendomi che sono arrivati i risultati e vogliono che faccia un altro esame (non ho capito bene cosa). Ho chiesto se devo preoccuparmi e mi ha detto che non risultano situazioni tumorali ma vogliono escludere papilloma virus dato che loro si occupano di prevenzione.
La mia preoccupazione nasce perchè da circa 15 gg ho notato delle escrescenze ai lati della lingua, ma mi ero tranquillizzata perchè l'otorinolaringoiatra visto sabato scorso mi ha detto che non era assolutamente nulla tanto da scrivere sul referto "piccole escrescenze di tessuto linfatico senza nota neoplastica".

E' possibile che abbia qualcosa di brutto e serio?
Esame urine del 12/10 risultava tutto ok tranne batteri 345 (range fino a 200).

Spero in una risposta
Grazie mille

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ho nessun criterio diagnostico per poterle rispondere.
Mi dispiace.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Mi può dire se dovendo fare test HPV venerdì mattina e avendo fatto questa mattina solo petting, posso farlo o devo rimandarlo? Grazie

[#7] dopo  
Utente
Per petting mi riferisco anche all'introduzione di dita dalla vagina da patte di lui. Grazie

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se non è comparsa una vaginite , si può fare.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI