Utente
salve, son una ragazza di 18 anni. la settimana scorsa ho fatto petting con il mio ragazzo e lui ha eiaculato sul mio sedere. le ultime mestruazioni le ho avute 37 giorni fa (e mi erano arrivate con un ritardo a distanza di 48 giorni dalle ultime..quindi il mio ciclo non è regolare.)). dopo l'eiaculazione mi son lavata e la mia preoccupazione è che nel fare la doccia il seme sia venuto a contatto con i miei genitali, soprattutto puntando lo spruzzo nell'intento di pulirmi potrei al contrario aver spinto il seme. non so se questo è un ragiona mento possibile. ieri (dopo nove giorni dal possibile rapporto a rischio) ho fatto un test di gravidanza comprato in farmacia ed è risultato negativo. vorrei sapere: ci sono possibilità fondate che senza penetrazione e nella situaizone indicata sia incinta? inoltre non può essere neanche minimamente attendibile un test di gravidanza fatto dopo 9 giorni? le mestruazioni in teoria son già in ritardo anche se non posso stabilirlo con certezza visto che il mio ciclo non è mai regolare (comunque in genere è oltre i 30 giorni). grazie mille spero di avere presto una risposta perchè sono molto agitata

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile utente, le probabilità di una gravidanza, stando al suo racconto, sono molto remote.
Per il futuro, per non avere problemi di sorta, potrebbe richiedere un consulto con lo specialista ginecologo consultoriale della sua città, per chiedere al meglio le possibilità di contraccezione sicura, senza più patemi d'animo.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
grazie. posso chiederle solo di dirmi se il test dopo 11 giorni dal rapporto a rischio con le urine del mattino quindi più concentrate, ha qualche probabilità di essere attendibile?
forse è più una questione di sicurezza per me, infondo non si sa mai. sicuramente mi informerò non voglio mai più avvicinarmi nemmeno al minimo rischio.

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il test ha maggiori probabilità se si attende un ritardo mestruale.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
scusi se la disturbo ancora, ma non son per niente tranquilla anche se può sembrare banale. stamattina ho fatto il test ed è risultato negativo. son passati 11 giorni dal "rapporto" a rischio e non son certa sul ritardo mestruale perchè appunto le mie mestruazioni sono sempre molto sballate: a volte mi vengono dopo 28-29 giorni a volte dopo 40-45 o anche 48!quindi per me è difficile stabilire quando ci sia una situazione di ritardo. cerco di tranquillizzarmi pensando che non c'è stata penetrazione e che l'eiaculazione non è avvenuta proprio sulla vagina però non mi sento sicura al 100 %.
fisicamente sento un po di tensione ai capezzoli, ho poche secrezioni di muco cervicale biancastre e cremose.
secondo lei l'esito dei due test che ho fatto (uno dopo 9 giorni e l'altro dopo 11 dal rapporto) possono lasciarmi tranquilla?oppure non sono attendibili perchè è passato troppo poco tempo?

[#5] dopo  
Utente
scusi aggiunge che facendo riferimento a un ciclo regolare di 28 giorni (ma non è il mio caso) io sarei al trent'ottesimo senza mestruazioni quindi 10 ampi giorni di ritardo. ma non so se sul mio fisico è un ragionamento possibile visto che ho un ciclo molto sballato, sicuramente dai 33-34 giorni in su.

[#6] dopo  
Utente
la prego di rispondermi appena le è possibile perchè non riesco a stare tranquilla. stamattina ho effettuato un altro test (in teoria oggi è l'11 o il 12 giorno) e di nuovo negativo. non so se è troppo presto oppure posso fidarmi di questi primi risultati?

[#7]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Per cicli irregolari, un periodo di 40 giorni dall'ultimo flusso può risultare indicativo.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente
grazie mille dottore. scusi se continuo a chiederle ma non riesco a stare tranquilla. il test che ho fatto dopo 10 giorni dal rapporto (e dopo 39 giorni dall'ultimo flusso)secondo lei non può dare un risultato attendibile?il test rileva l'ormone da 25mlU/ml in su, secondo lei non è abbastanza sensibile?

[#9]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cercherò di essere più preciso.
O attende un ritardo mestruale di almeno 2 - 3 giorni, oppure, se ha cicli normalmente lunghi, deve fare il test al 40° giorno dall'ultimo ciclo.
Altro non posso dirle.
La saluto.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#10] dopo  
Utente
grazie. scusi se risulto pesante con le stesse domande ma la situazione non mi da pace. ripeterò il test al 40° giorno di ritardo e vedremo l'esito. posso chiederle una considerazione personale: secondo lei posso mettermi il cuore in pace con i tre test precedenti (negativi) e il prossimo al 40 giorno (sperando sia negativo)considerando che la situazione non è stata così rischiosa?grazie mille.son molto importanti le sue parole

[#11]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Come Le ho detto, le possibilità sono molto basse.
Attenda il 40° giorno dall'ultimo flusso e ripeta il test seil flusso non dovesse presentarsi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente
ho fatto il secondo test ed è risultato di nuovo negativo. oggi però ho avuto delle perdite rosate. potrebbe essere l'inizio delle mestruazioni?