Rischio di cancro al seno

Sono una giovane donna e prendo la pillola Minulet da quasi 5 anni.
Vorrei sapere se è vero che dopo 5 anni va fatta una pausa di sospensione per evitare il rischio di cancro al seno oppure posso continuare a prenderla tranquillamente dato che ho l'ovaio micropolicistico?
Inoltre ho letto anche sul foglietto illustrativo che la pillola può aumentare il rischio di cancro al seno ma di quanto?
C'é anche scritto che può dipendere dal fatto che le donne in cura con la pillola fanno controlli più spesso... non so a cosa credere.
Da un lato ho paura dei rischi ma dall'altro so che non c'è un'altra "cura" per l'ovaio micropolicistico.
Sono davvero a rischio di sviluppare il cancro al seno se non smetterò di prenderla?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,6k 1,2k 244
Una notevole mole di studi è stata prodotta nel corso di questi anni con l'obiettivo di valutare la possibile azione cancerogena degli estroprogestinici ( pillola, anello e cerotto ) a carico della mammella , endometrio e cervice , ma a tutt'oggi nessun dato è risultato definitivo. anzi , da parecchi lavori pubblicati è risultato che la contraccezione estroprogestinica è in grado di ridurre il rischio di carcinoma endometriale ed ovarico.
se si sottopone a controlli periodici (annuali) , cioè visita ginecologica con PAP TEST ed accurato esame palpatorio delle mammelle , controllo della pressione e una normale routine di esami , può assumere la pillola per un periodo non determinato. Nelle donne di età superiore ai 40 anni è poi d'obbligo lo screening mammografico regolare.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa