Laparoscopia endometriosi

Buonasera, la scorsa settimana sono stata sottoposta ad una laparoscopia per la rimozione di un mioma e di un polipo: miectomia multipla senza apertura della cavità endometriale, adesiolisi tubo ovarica, TDC foci endometriosici superficiali.
Iseteroscopia operativa: polipectomia endometriale.
Biopsia endometriale.

Ho scoperto così di soffrire di endometriosi (non ho mai avuto grossi dolori durante il ciclo).
Il dottore mi ha detto che prima di cercare una gravidanza dovrò aspettare 8 mesi e nel frattempo dovrò prendere una pillola che non mi farà venire in ciclo.
Le tube e le ovaie sono perfette ma potrebbero esserci difficoltà nel concepimento.
La terapia prescritta è corretta?
I polipi nel frattempo potrebbero formarsi nuovamente?
A cosa vado incontro?
Questa diagnosi mi ha gettato nello sconforto soprattutto per la difficoltà nel concepimento.
Ringrazio chi vorrà rispondere
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
Il trattamento che le hanno proposto lo condivido , suppongo si tratti di DIENOGEST (nome farmacologico ) .
Nulla da obiettare l'iter diagnostico - terapeutico è corretto .
A termine della terapia si farà una rivalutazione .
dopo la terapia potrebbero più possibilità di concepimento
In bocca al lupo !

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si confermo dottore, il farmaco è quello. Impedirà il riformarsi dei polipi?
Sa dirmi in base all’intervento che ho fatto se si tratta di una forma grave?
Grazie molte

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio