Lutenyl e ciclo

Partecipa al sondaggio
Gentili medici,
Ho 43 anni e una storia di ciclo irregolare da qualche anno.
Ho eseguito isteroscopia diagnostica per questo problema tre anni fa, negativa.

Negli ultimi due mesi ho spesso dolori pelvici, come bruciori.
Mi sono recata due volte da due ginecologi diversi i quali non hanno riscontrato nulla di anomalo, se non una cistite per la quale mi è stato dato antibiotico levofloxacin 500 per 8 giorni.
In seguito a causa della candida ho dovuto utilizzare meclon ovuli.
Su tutto ciò, io stavo facendo una cura con primolut nor perché ogni tanto il mio ciclo va in tilt.
Ho preso per due mesi primolut con il quale ho avuto un ciclo regolare dopo 3/4 giorni dal termine.
Questo mese ho assunto Lutenyl, in quanto il primolut era introvabile.
Ora, dopo 5 giorni, non ho ancora nemmeno l'ombra di ciclo.
Oltretutto i dolori pelvici continuano e in questi giorni assomigliano di più a dolori mestruali.
Ho eseguito settimana scorsa esame urine e urinocoltura tutto negativo.
Non so più cosa fare e pensare.
Chiedo un vostro consiglio.
Vi ringrazio e porgo Cordiali saluti.

Cristina Rampon
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
L'assunzione del progestinico (nel suo caso LUTENYL) spesso ritarda la comparsa del flusso mestruale e la quantità del flusso mestruale.
E' molto importante conoscere le modalità di assunzione del LUTENYL , ovvero per quanto tempo (durata) e timing cioè da quale giorno del ciclo ovarico ha assunto il progestinico .(15 , 16 , 17 .............giorno del ciclo ovarico ??)
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
Utente
Utente
Gentile dott.Blasi,
Ho assunto il lutenyl come assumevo il Primolut, dal 14 giorno per 10 giorni, una volta al giorno.
Grazie ancora