Effetto della prostatite sul glande e nervi pudendi

Partecipa al sondaggio
Salve, non sò se chiedere ad un neurologo sia la cosa più giusta da fare, ma data l'ignoranza medica mi scuserete.
Ho 22 anni, peso 70kg e in generale godo di ottima salute. Ma da 2anni soffro di prostatite. Voi direte cosa c'entra?
Centra perchè con molta probailità (come dimostrano gli esami colturali) si tratta di una Cpps. Le mie cure si sono basate su Antibiotici, Fans, fitoterapici e riequilibrio nutrizionale.
Ciò che mi ha spinto ha scrivervi, è il fatto che da una relazione del Prof.Guercini emerge che tali prostatiti o cpps, sono il risultato spesso di uno spasmo perineale e dei NERVI PUDENDI.
Ora l'andrologo che mi segue sembra ignaro di tutto questo, perchè è da 13mesi che gli ripeto che le sue terapie sono corrette, ma che hanno un effetto di breve durata (max 25gg di benessere) e lo stesso su più forum viene ripetuto, persino da Guercini che afferma il coinviolgimento dei "nervi pudendi" (che sono di competenza di un neurologo).
Ciò che mi fa sospettare un loro coinvolgimento sono la sintomatologia, ovvero:
dopo una defecazione, si accentuano di molto i fastidi al glande (nel meato per intederci), perchè proprio dopo la defecazione? Quando mi viene fatta l'esplorazione rettale con pressione sulla ghiandola tali dolori, non li avverto mica.
Come faccio a diagnosticare un eventuale spasmo muscolare e nervi pudendi infiammati?
E' possibile guarire da uno spasmo ed eliminare una causa "importante" della flogosi?
Vi prego GENTILMENTE, o quasi per pietà di darmi tutti i posssibili consigli utili!
[#1]
Dr. Antonio Costantini Neurologo 126 6
caro utente i nervi pudendi innervano il perineo ,la vescica e il retto.Per valutare in qualsiasi patologia se c'è un interessamento di tali nervi si deve effettuare uno studio neurofisiologico delle strutture perineali.
In genere tale studio è possibile effettuarlo solo in centri universitari dove di norma c'è un centro di neurofisiologia che si occupa dei problemi del pavimento pelvico .cordiali saluti
Prostatite

La prostatite è un'infiammazione della prostata molto diffusa. Si manifesta con bruciore alla minzione, può essere acuta o cronica: tipologie, cause e cura.

Leggi tutto