Utente
Salve. Scrivo per esporre un problema che va avanti da un mese. Ho un mal di testa che si concentra sulle due tempie e anche frontalmente fino a volte ad arrivare sul naso. Altre volte invece ho accusato questo dolore anche dietro la nuca. Non ho sofferto quasi mai di mal di testa. Altra informazione che posso dare è la miopia (1.50 al sx e 1.75 al dx) e non porto molto gli occhiali. Inoltre ho accusato forti mal di testa insieme al dolore che mi provocava il dente del giudizio(superiore destro). Dato che come detto in precedenza non sono una persona che ha sofferto di mal di testa in passato, da cosa può dipendere? Aggiungo che la mia paura deriva da una pallina che ho dietro l'orecchio sinistro, valutata dal mio medico come una cisti.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un mal di testa di recente insorgenza va tipizzato, cioè va fatta una diagnosi di tipo in quanto una cefalea si può manifestare modi diversi, ognuno dei quali ha una terapia specifica.
Pertanto la prima cosa da fare è rivolgersi al Suo medico curante per avere un primo orientamento diagnostico, poi si vedrà se occorre rivolgersi anche al neurologo.
Il dolore è pulsante o gravativo-costrittivo? Ha nausea, fastidio alla luce? L'eventuale antidolorifico è efficace?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Nausea e fastidio alla luce no. Però ora mi sono accorto che girando il collo sulla mia sinistra provo dolore dove è quella pallina. Se può essere più preciso sul significato gravativo-costrittivo e pulsante le posso fare un quadro più chiaro.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per dolore pulsante s'intende quella sensazione dolorosa che pulsa, cioè che batte, mentre per gravativo si intende un dolore come un peso sulla testa e costrittivo è la sensazione di sentirsi stringere la testa, come in una morsa.
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
In questi giorni non lo sto avvertendo ma devo dirle che in basse alle sue indicazioni è un dolore più pulsante. In certe occasioni quando camminavo mi dava dolore la tempia.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in linea molto generale una cefalea pulsante farebbe sospettare un'emicrania ma a questa "regola" esistono numerose eccezioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro