Tremore palpebra sx

Salve, sono un ragazzo di 30 anni, è da una settimana circa che soffro costantemente di un tremore alla palpebra inferiore sinistra, sono andato a fare una visita oculistica e lo stato dell' occhio è nella norma. Diagnosi da stress con prescrizione di vitamina B e gocce naturali alla camomilla.
La questione purtroppo non è cambiata di molto e cercherò di esprimermi al meglio per descrivere i sintomi: La palpebra inferiore è la sinistra e avverto come un battito repentino e visibile su un fascicolo ben definito che percorre longitudinalmente la palpebra inferiore appena sotto le ciglia inferiori. Più che un tremore posso definirla una pulsazione che mi da anche una sensazione di intorpidimento in quella zona.
Il tremore quindi rimane costante, a volte più lieve e a volte meno.
E' anche vero che sto passando un periodo di forte stress e caratterialmente sono anche un pò ansioso ma questo malessere mi sta preoccupando molto!
Durante la visita oculistica il tremolio (se cosi posso definirlo) era molto lieve e ho paura che l'oculista non gli ha dato molto peso.
Vorrei sapere se è il caso di fare altre visite specialistiche e/o diagnostiche!
Ringrazio anticipatamente attendendo una vostra risposta!
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
Caro paziente,
tremolio alla palpebra inferiore dell OS.
Sta passando un periodo di forte stress e si definisce caratterialmente ansioso.
L'oculista dice che l'occhio sta bene.
Raccontata così...
Ad ogni modo qualora il disturbo stesse ancora perdurando si faccia visitare da un neurologo.
Il collega visitandola di persona avrà modo di darle una risposta adeguata e qualora occorresse non le fara mancare la prescrizione di accertamenti strumentali, prima, e di farmaci, poi.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta,
Vede, la mia preoccupazione principale è che il problema possa non essere correlato allo stress, o meglio in base alle mie descrizioni sintomatiche vorrei se possibile orientarmi su quali potrebbero essere eventuali diagnosi!
Per meglio formulare la domanda: Questa sintomatologia può essere un campanello di allarme di patologie più gravi, quali S.M (per esempio) ?

Quanto tempo devo ancora attendere prima di rivolgermi ad un neurologo?

Può essere veramente causa di stress secondo lei?

Di nuovo grazie per la risposta augurandole buone feste!

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio